Notizie.it logo

Odessa: mare e spiagge della città ucraina

odessa

Odessa, spiagge tranquille e pulite, il Mar Nero fa da cornice a questo posto sorprendente.

Odessa, perla del Mar Nero, è una di quelle città sconosciute dal fascino innegabile. Essa sorge sulle coste del Mar Nero, più precisamente in Ucraina, ed è un centro urbano ricco di storia e di arte. I turisti che vengono qui con l’intenzione di ammirarne le meravigliose opere d’arte e un mare particolarmente bello sono sempre tantissimi. Di anno in anno questa città richiama le attenzioni non solo dei turisti ucraini provenienti dalle altre città (soprattutto da quelle occidentali, come Leopoli), ma anche di tutti i viaggiatori provenienti dalla vicina Russia o Polonia. Sempre di più, poi, Odessa sta diventando popolare anche tra i turisti italiani che qui trovano un mare ben curato e calmo, oltre che dei prezzi a dei livelli molto bassi.

Soggiornare a Odessa, dunque, significa soprattutto risparmiare regalandosi la possibilità di vedere le numerose opere d’arte della città unendo il viaggio di divertimento al piacere della scoperta.

Se state pensando di partire per Odessa, consigliamo di consultare expedia per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking

Com’è il Mar Nero

Spesso e volentieri si pensa che il Mar Nero che bagna le coste dell’Ucraina sia particolarmente freddo. Questo è vero, seppur parzialmente: la temperatura dell’acqua del Mar Nero qui è inferiore rispetto alla temperatura dell’acqua che bagna le coste turche. L’acqua del mare a Odessa è anche più fredda di quella che bagna le coste italiane, ma è comunque sopportabile. Specialmente in estate, poi, l’acqua ha una temperatura abbastanza gradevole (non è caldissima, ma nemmeno troppo fredda), motivo per cui sulle spiagge di Odessa è sempre possibile trovare una vasta gamma di turisti che si rilassano.

Ultimamente Odessa si è sviluppata come un vero e proprio polo turistico e non è un caso se è una delle città ucraine più visitate dai turisti (dopo Leopoli e Kiev).

Per questo non bisogna sorprendersi nel vedere una vasta gamma di attrazioni turistiche situate lungo le spiagge della città. Le autorità locali si prendono cura di tutte le attività volte alla pulizia dell’acqua del Mar Nero dalle contaminazioni di ogni genere, il che aumenta ulteriormente l’appetibilità di questi posti agli occhi dei turisti. Certo, l’acqua qui non è la più pulita del mondo e le spiagge locali sono ben lontane dall’essere un posto paradisiaco degno di luoghi più famosi, ma se si vuole trascorrere una vacanza all’insegna dell’allegria in un posto comunque ricco di fascino senza spendere troppo, le spiagge di Odessa rappresentano una meta ideale.

Le spiagge locali di Odessa

Molte richiamano alla mente il tipico stile sovietico, ma ci sono delle spiagge più nuove e ben curate.

Sono delle spiagge multinazionali: qui è possibile incontrare non solo gli ucraini in vacanza, ma anche una vasta gamma di stranieri. Le spiagge, come il mare, vengono curate dalle autorità locali e rappresentano una piccola parte dell’orgoglio nazionale ucraino.

Certo, non vi si può trovare la stessa biodiversità o bellezza delle spiagge italiane, ma si tratta comunque di posti a dir poco favolosi. Sono dei luoghi di estrema bellezza, – soprattutto al calare del sole, – e non è raro poter osservare lo spostamento di varie navi (mercanti, ma anche militari) in lontananza.

Le spiagge e il mare locale sono delle vere e proprie perle, ma anche la cucina merita un accenno di attenzione. Difatti, il territorio locale è conosciuto per via dei suoi vini particolari.

Molti degli stessi vengono preparati nella vicina Crimea, ma si tratta comunque di bevande che possono piacere tantissimo a un italiano. Altresì si consiglia di assaggiare i tipici piatti ucraini: il borsch e i ravioli con la “smetana“.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche