Notizie.it logo

Paesi con meno criminalità: i luoghi più sicuri

paesi con meno criminalità al mondo

La classifica con la Top 10 dei Paesi con meno criminalità al mondo.

Scopri la classifica dei Paesi con meno criminalità al mondo, e i luoghi più tranquilli in cui vivere.

Paesi con meno criminalità al mondo

In un mondo ideale si vivrebbe senza criminalità, ma purtroppo sono tante le nazioni in cui i crimini come i furti sono all’ordine del giorno.

Abbiamo, perciò, creato una classifica dei paesi in cui si vive meglio con un tasso molto basso di pericoli.

Il livello di criminalità è un parametro decisivo da prendere in considerazione se si sta cercando un nuovo paese nel quale trasferirsi, e questa classifica può essere un ottimo punto di partenza.

Vediamo, quindi, quali sono le dieci nazioni più sicure al mondo.

thailand

L’Indice della Pace

L’Indice della Pace Globale, o GPI, Global Peace Index, è un dato che ha come obiettivo quello di classificare gli stati e le regioni in base a fattori che ne determinino lo stato di pacificità.

Si tratta di stabilire l’attitudine di un determinato paese a essere considerato pacifico.

L’indice viene prodotto su base annuale e sviluppato dall’Institute for Economics and Peace, IEP in collaborazione con un équipe internazionale di esperti di pace da istituti e da think tank su dati forniti e rielaborati dall’Economist Intelligence Unit.

La lista è stata pubblicata per la prima volta nel maggio 2007 e in seguito ogni maggio o giugno successivo. Si ritiene sia il primo studio di classificazione di stati secondo i relativi tassi di pacificità.

Vediamo, quindi, la classifica degli ultimi anni.

Classifica

La classifica dei paesi più pacifici al mondo è:

  1. Islanda
  2. Nuova Zelanda
  3. Portogallo
  4. Austria
  5. Danimarca
  6. Canada
  7. Singapore
  8. Slovenia
  9. Giappone
  10. Svizzera

Questa è la Top 10 dei paesi con il più basso tasso di criminalità del mondo.

L’Italia, in questa classifica, si ferma al 39° posto.

Sfortunatamente esistono anche nazioni, e sono numerose, dove la criminalità si è sviluppata in modo pericoloso, dove il tasso di omicidi è elevatissimo.

Parliamo di:

  • Honduras
  • El Salvador
  • Guatemala
  • Giamaica
  • Costa d’Avorio

Qui, infatti, la criminalità è una problematica che si affronta quotidianamente. Non sorprende, infatti, sapere che gli occidentali che hanno deciso di vivere in questi luoghi hanno dovuto barricarsi in case circondate da alte mura con filo spinato e con la guardia armata all’entrata.

Ad esempio, in Italia, il tasso di omicidi annuo dello 0,9 per 100.000 abitanti. In El Salvador, invece, il tasso è del 70,2 per 100.000 abitanti, in Honduras è del 91,6. In questi paesi, ogni anno, circa 15.000 persone vengono uccise, soprattutto da bande giovanili.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche