Palazzo Ducale dei Gonzaga di Mantova: storia, visita e curiosità

La storia, le curiosità e tutte le informazioni sulla visita al Palazzo Ducale di Mantova, anche noto come la reggia dei Gonzaga.

Uno dei principali edifici di Mantova è il Palazzo Ducale, anche noto come la reggia dei Gonzaga. Una struttua che simboleggia la storia della città virgiliana e che conserva intatte le modifiche apportate dai duchi che si sono succeduti.

Palazzo dei Gonzaga di Mantova

Visitare una città storica come Mantova richiede tempo per ammirare i monumenti e i luoghi simbolo più importanti. Tra gli edifici più importanti della città virgiliana troviamo l’imponente Palazzo Ducale.

Il palazzo, anche noto come reggia dei Gonzaga, appartenne ai signori, marchesi e duchi della città.

Ogni stanza e ogni dettaglio racconta il passato di questa importante famiglia. Tra i suoi corridoi si rivive l’atmosfera del tempo in cui la famiglia Gonzaga viveva in questi spazi, e ospitava personaggi illustri.

Storia

Il palazzo è composto da aree appartenenti ad epoche diverse che partono dal XIII secolo. La struttura, infatti, sorse come un complesso di edifici separati, ma il duca Guglielmo, nel 1556, avviò i lavori per unire gli edifici in un unico grande complesso.

Negli anni prese forma, la reggia, compreso di giardini, piazze, loggiati, gallerie, esedre e cortili. Si formarono, poi, diversi nuclei, come la Corte Vecchia, la Domus Nova, la Corte Nuova e la Basilica palatina di Santa Barbara.

Ogni nucleo ha la sua storia, ed è suddiviso in sale finemente decorate con importanti opere d’arte. Una piccola città fatta di storia e di arte, composta dal segno che ogni Gonzaga ha lasciato.

Mantova, Palazzo Ducale è infestato da un fantasma?

Curiosità

La reggia dei Gonzaga assunse il nome di Palazzo Ducale solamente a partire dal periodo della dominazione austriaca. Più precisamente, la nuova denominazione risale al tempo del regno di Maria Teresa d’Austria.

I diversi stili architettonici, le aree separate e i particolari spazi separati sono dovuti al “passaggio di testimone” dei Gonzaga. Infatti, ogni duca aggiungeva una nuova ala alla reggia per sé e per le opere d’arte.

I continui ampliamenti alla reggia l’hanno resa la sesta più estesa in Europa. Si contano, infatti, oltre cinquecento stanze con sette giardini e otto cortili.

Si dice, inoltre, che i palazzo sia infestato dai fantasmi.

Palazzo Ducale Mantova

Visite, orari e biglietti

Il Palazzo Ducale è aperto al pubblico dal martedì alla domenica a partire dalle 8.45 fino alle 19.15, con l’ultimo ingresso alle 18.30.

Il giorno di chiusura è il lunedì.

Durante la settimana la visita segue il percorso che passa da: Castello con Camera degli Sposi, Corte Vecchia e Museo Archeologico Nazionale.

Si può acquistare il biglietto cumulativo per la visita del Complesso Museale di Palazzo Ducale e Museo Archeologico, Musei Civici di Palazzo Te e Palazzo San Sebastiano e Palazzo d’Arco. Questo biglietto ha un costo di 19 euro a persona.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

L’incredibile storia dell’Isola delle Rose: le location del film

Costa Crociere 2021 ed il turismo sostenibile

Leggi anche
  • Weekend romantico a Cesky Krumlov in Repubblica CecaWeekend romantico a Cesky Krumlov in Repubblica Ceca
  • Weekend a Palermo la migliore guida turisticaWeekend a Palermo: la migliore guida turistica

    Da Piazza Pretoria sino al Duomo di Monreale, Palermo offre tantissimo da vedere in un weekend.

  • Visitare Castello estense Ferrara con bambiniVisitare Castello estense Ferrara con bambini
  • 
    Loading...
  • Visitare Castello di Gropparello con bambiniVisitare Castello di Gropparello con bambini
  • Basilica di Santa Maria Novella di FirenzeVisita e informazioni sulla Basilica di Santa Maria Novella di Firenze

    Tutte le informazioni sulla famosa Basilica di Santa Maria Novella di Firenze, quando visitarla e cosa vedere.

Contents.media