Palazzo Spinola, Genova: storia e informazioni

Tutte le informazioni sulla storia del Palazzo Spinola di Genova.

Palazzo Spinola è una delle mete più interessanti da visitare durante un viaggio nella bellissima città di Genova, per via dell’importanza della sua storia.

Palazzo Spinola, Genova: la storia

Il bellissimo Palazzo Spinola di Genova risale al 1593, anno in cui avvenne la sua costruzione per Francesco Grimaldi.

L’edificio fu subito decorato direttamente da Lazzaro Tavarone, con dipinti che ritraggono le imprese della celebre famiglia del luogo. Durante il 1734 il palazzo subì un’ingente trasformazione, per volere di Maddalena Doria-Spinola. L’abitazione fu riempita di splendidi dipinti ereditati dal nonno, che era Alfonso Pallavicino.

Durante l’anno 1958 la famiglia Spinola donò di propria iniziativa il palazzo e il suo prezioso contenuto allo Stato. L’unica condizione posta dalla famiglia riguardava il fatto di lasciare completamente invariato l’aspetto dell’edificio, in ogni suo dettaglio.

L’unica modifica fatta riguarda l’aggiunta di ulteriori splendidi dipinti, che attualmente si possono ammirare durante la visita del bellissimo palazzo genovese. Attualmente la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola ospita magnifici dipinti e splendide opere d’arte di diversi generi, da ammirare durante un viaggio nel capoluogo ligure.

4240894

Prezzi

Per visitare la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola occorre munirsi di un biglietto. Il prezzo del biglietto intero è di 4 euro a persona. Il biglietto ridotto si applica alla fascia di età tra i 18 e i 25 anni e costa 2 euro. I minori di 18 anni possono invece accedere alla visita in modo completamente gratuito. Esiste una possibilità che consente di usufruire di un biglietto cumulativo, che include anche una visita presso il Palazzo Reale di Genova.

In questo caso il biglietto intero ha un costo di 6,50 euro, mentre quello ridotto costa 3,25 euro. I minori di 18 anni anche in questo caso usufruiscono dell’ingresso gratuito. Infine, ogni prima domenica del mese la visita presso Palazzo Spinola è gratuita per tutti.

Orari

La Galleria Nazionale di Palazzo Spinola è aperta da martedì a sabato, in una fascia oraria che va dalle ore 8.30 alle ore 19.30. La prima domenica del mese il palazzo apre al pubblico alle 13.30 e chiude alle 19.30. Durante i giorni festivi gli orari di apertura corrispondono a quelli della prima domenica di ogni mese, ovvero vanno dalle 13.30 alle 19.30. Il palazzo è invece chiuso in determinati giorni dell’anno collegati alle principali festività. In particolare, il Palazzo Spinola è chiuso nei giorni 25 dicembre, 1 gennaio e 1 maggio. Per tutto il resto dei giorni dell’anno restano in vigore gli orari indicati, da rispettare scrupolosamente durante la visita della Galleria Nazionale.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Castel Nuovo, Napoli: tutte le informazioni

Vacanze con jet privato, dove andare: le migliori destinazioni

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.