Paolo Sarpi a Milano: negozi cinesi e curiosità

Paolo Sarpi a Milano: negozi, locali e qualche consiglio sul quartiere di Chinatown.

Via Paolo Sarpi a Milano, negozi e locali , il cuore del quartiere cinese della capitale lombarda. Sono ormai passati i tempi in cui zona Paolo Sarpi era sinonimo di bettole e palazzi fatiscenti. Chinatown oggi è un luogo molto amato dai milanesi.

Paolo Sarpi a Milano: negozi, locali

Via Paolo Sarpi è una strada in continuo fermento, con nuove aperture, locali storici, ristoranti, pizzerie, street food e tanto altro. Si tratta di una strada pedonale posta a due passi da piazza Gae Aulenti, ricca di negozi di tecnologia, abbigliamento e alimentari.

Tra Moscova e il cimitero Monumentale, questa via un tempo era il ‘borgo degli ortolani’ e qui era concentrata la produzione di seta.

Advertisements

Con il tempo, però, e soprattutto dagli anni Novanta, è diventata una delle zone più frequentate di tutta Milano.

Come altre grandi città, come New York e Londra, anche a Milano c’è la Chinatown piena di negozietti particolari e ristoranti tipici. Tra ravioli, bubble tea e la spesa etnica al mall cinese, via Paolo Sarpi è una meta da non perdere se si visita il capoluogo lombardo.

chinatown milano

I luoghi più importanti

Inaugurato un paio d’anni fa, l’Oriental Mall è un centro commerciale a cinque piani, con supermercati, un ristorante italo-cinese, un centro bellezza e tanto altro.

Non mancano, infatti, la sala da the e da joga e diversi negozi di abbigliamento e hi-tech. In più, qui potrete trovare tantissime spezie e cibi particolari, come matcha, alghe, tofu aromatizzato, ravioli e spaghetti di soia.

I negozi più stravaganti sono sempre qui, tra parrucche colorate e bigiotteria molto particolare, che soddisferà anche i gusti più eccentrici.

Una tappa fondamentale di Chinatown è la Cappelleria Melegari, una pietra miliare per l’acquisto di cappelli di alta qualità.

Da non perdere, poi, Kathay Food, il più grande supermarket etnico d’Italia.

Food

La Ravioleria Sarpi è il posto ideale per assaggiare il meglio dello street food orientale, con ravioli fatti a mano, involtini, Mo e tanto altro da gustare on the go.

Da provare, poi, la Fondue chinoise, la ciotola di brodo bollente con carne, pesce o verdure, da Little Lamb.

Per una bevanda fresca e gustosa, un bubble tea da Chateau Dufan è quello che ci vuole. Si tratta di una bevanda a base di tè e latte che contiene delle sfere di tapioca, frutta o gelatina di cocco che esplodono in bocca.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Hotel Palatino a Roma: dove si trova la struttura

Bar nascosti a Londra: cosa sono gli Speakeasy

Leggi anche
  • Weekend gourmet a Ogliastra in SardegnaWeekend gourmet a Ogliastra in Sardegna
  • Weekend di vendemmia in FranciacortaWeekend di vendemmia in Franciacorta
  • Visitare FirenzeVisitare Firenze in un giorno

    Viaggiare a Firenze: un breve itinerario che illustra le principali e le più belle tappe da percorrere e da scoprire nel capoluogo toscano, considerata una delle più belle città di Italia e del mondo.

  • villapianaVillapiana: le migliori cose da vedere e da fare

    Bandiera Blu 2019, Villapiana è una meta perfetta

  • 
    Loading...
  • Laterza, case costruite a ridosso della gravinaViaggio in Puglia, alla scoperta di Laterza e delle gravine

    Situata sul bordo della gravina, a pochi chilometri da Matera, Laterza offre ai visitatori un viaggio tra natura, fede, tradizione ed enogastronomia.

Contents.media