Passo Pordoi: come arrivare e cosa vedere

Tutte le informazioni per conoscere Passo Pordoi e sapere come arrivare.

Prima di organizzare il prossimo viaggio nella splendida cornice delle Dolomiti è molto interessante sapere come arrivare presso Passo Pordoi.

Passo Pordoi: come arrivare

Passo Pordoi è un suggestivo valico alpino che si trova nel suggestivo contesto delle Dolomiti. Il valico sorge tra il Gruppo del Sella, che si può ammirare guardando verso nord, e il Gruppo della Marmolada che si estende in direzione sud.

La zona che si trova nei dintorni del passo è nota per la presenza di notevoli impianti di risalita. All’interno del territorio del Passo Pordoi si possono inoltre trovare moltissime piste in cui è possibile praticare sci e altri sport invernali. Per raggiungere la vetta del monte Sass Pordoi è possibile servirsi di una comoda funivia, che permette di arrivare fino a una suggestiva terrazza panoramica. Prima di partire per un magnifico viaggio sulle Dolomiti è molto interessante conoscere tutte le informazioni sulla terrazza panoramica e sulla funivia che conduce presso questo spettacolare belvedere.

passo pordoi

Altitudine del passo e della terrazza

La terrazza panoramica del Sass Pordoi è una delle mete più suggestive da raggiungere nel corso di un soggiorno nello spettacolare contesto delle Dolomiti. Questo magnifico belvedere si trova a un’altitudine di ben 2950 metri e si può raggiungere attraverso la funivia del posto.

Il luogo dal quale si parte è Passo Pordoi, che si trova a un’altitudine di 2239 metri. Una volta giunti in vetta è possibile godere di un panorama decisamente suggestivo. Dall’alto si possono infatti ammirare le vette del Sassolungo, del Sassopiatto e della Marmolada. La visuale sulla Val di Fassa è assolutamente imperdibile e consente di assaporare tutta la bellezza del territorio delle Dolomiti. Nel contesto di una visita presso la terrazza panoramica è possibile approfittare della presenza del Rifugio Maria per conoscere le prelibate pietanze della tradizione gastronomica locale.

La funivia del Sass Pordoi

La funivia del Sass Pordoi permette di raggiungere la terrazza panoramica in cima al monte in soli quattro minuti. L’inaugurazione dell’impianto risale al giorno di pasqua dell’anno 1963. Da allora la funivia ospita ogni giorno moltissimi visitatori, grazie al fatto che permette di raggiungere uno dei punti maggiormente panoramici che si possano vedere nella cornice paesaggistica delle Dolomiti. Prendere la funivia è un’esperienza decisamente interessante da fare durante un soggiorno in montagna. Nel corso del viaggio è possibile ammirare le suggestive vette dei monti che si trovano nei dintorni fino ad arrivare presso la spettacolare terrazza dolomitica.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dodger Stadium: tutte le informazioni

Harbin in Cina è la città di ghiaccio: cosa vedere

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media