Piemonte, tra passato e futuro in un ambiente di rara bellezza

La regione, così ricca e variegata, ha molto da offrire ai turisti che vorranno organizzare delle gite fuori porta in Piemonte.

Il Piemonte è una terra antica, dove trovano spazio innovazione e futuro, arte antica e contemporanea, paesaggi unici e di rara bellezza, colline, laghi, montagne, aree naturali protette e siti Patrimonio UNESCO.

Inoltre, è un territorio eccezionale per la sua enogastronomia e per la varietà dei suoi sapori: dal tartufo al riso, dai formaggi ai vini d’eccellenza, e ovunque si possono trovare trattorie tipiche, cantine ed enoteche, caffè storici e rifugi in quota per soggiorni indimenticabili.

In ogni angolo delle nostre 8 province si possono trovare testimonianze storiche, castelli, luoghi d’interesse artistico e naturalistico, in cima alle montagne o nel centro delle città, a testimonianza di un glorioso passato tutto da scoprire.

La provincia del Verbano-Cusio-Ossola è la più settentrionale e una tra le più recenti. È famosa per i suoi laghi, tra cui il Lago Maggiore, il Lago d’Orta e il Lago di Mergozzo, ma anche per le molte aree naturali protette in Val Grande, Alpe Veglia e Alpe Devero e per le sue incantevoli vallate come la Val Formazza e la Val Vigezzo.

Subito accanto, si trova la provincia di Novara che, per la sua posizione e per la presenza del fiume Ticino, è da sempre zona dedita al commercio e alla produzione del riso, tanto da esserne la principale produttrice in Italia.

La provincia di Vercelli, grazie all’abbondante presenza di canali e corsi d’acqua è caratterizzata dalle sue estese risaie, ma più recentemente ha riscoperto il suo notevole valore turistico, in particolare nelle località montane della Valsesia, con la loro tipica architettura Walser e il loro antico folklore.

Biella è la provincia più piccola della regione, ma ricca di storia, arte e cultura con i magnifici santuari di Oropa, Graglia e San Giovanni d’Andorno ed è universalmente nota per il suo ruolo nello sviluppo dell’industria tessile a partire dal XIX secolo.

Torino, seconda provincia italiana per estensione, è caratterizzata dal suo territorio per lo più montano, ma anche ricco di laghi e fiumi.

È una provincia che da sempre vanta la presenza di atenei tra i più antichi e all’avanguardia d’Italia, ed è un centro industriale d’eccellenza, con gli storici settori dell’automobile e metallurgico, ma soprattutto per quanto riguarda la tecnologia, l’informatica e l’industria aerospaziale.

Accanto allo sviluppo tecnologico e alla propensione all’innovazione e alla ricerca, gli abitanti di questa provincia sono fortemente legati alle proprie radici, conservando il più possibile un paesaggio naturale di grande varietà e bellezza, ricco di parchi naturali ed aree protette, paesini, foreste alpine e centinaia d’ itinerari montani e collinari.

La grande provincia di Cuneo, detta ‘la Granda’, è un territorio caratterizzato da dolci e fertili colline, rinomato per i suoi tanti castelli e vigneti d’eccellenza, per il tartufo, la produzione di nocciole e cioccolato, ma è anche terra di artisti, poeti e scrittori come Cesare Pavese.

Al centro del territorio piemontese, si trova la provincia di Asti, con le sue colline solcate dal fiume Tanaro, dove si producono vini pregiati quali il moscato e lo spumante, immancabili su ogni tavola nelle occasioni più importanti. Le innumerevoli chiese, santuari ed abbazie che costeggiano la Via Francigena sin dai primi secoli del Medioevo ne sottolineano la grande tradizione e vocazione religiosa.

Situata nel Piemonte sudorientale, per metà lungo il versante settentrionale appenninico e per l’altra metà nella Pianura Padana, la provincia di Alessandria include una parte dell’area vinicola del Monferrato, ma è anche una terra ricca di storia e arte, come testimoniano i numerosi castelli e santuari, come Santa Croce a Bosco Marengo, Santa Giustina a Sezzadio e il Sacro Monte di Crea.

La nostra regione, così ricca e variegata, ha molto da offrire ai turisti che vorranno organizzare delle Gite Fuori Porta in Piemonte, in un percorso naturale e culturale di grande interesse e con una grandissima varietà di proposte di ogni genere, dall’enogastronomia all’arte, senza dimenticare i monumenti storici e religiosi, che la rendono un luogo unico e indimenticabile.

Scritto da redazione viaggiamo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Covid, verso quali Paesi stranieri gli italiani non possono viaggiare?

Borse da mare: come trovare le migliori per l’estate 2021

Leggi anche
  • Weekend gourmet a Ogliastra in SardegnaWeekend gourmet a Ogliastra in Sardegna
  • Weekend vendemmia FranciacortaWeekend di vendemmia in Franciacorta
  • vacanza in salentoVivere appieno la propria vacanza in Salento

    Il Salento vanta una ricchezza impareggiabile di spiagge bellissime, ma anche di patrimoni culturali, di buona cucina e tradizione.

  • Loading...
  • Visitare FirenzeVisitare Firenze in un giorno

    Viaggiare a Firenze: un breve itinerario che illustra le principali e le più belle tappe da percorrere e da scoprire nel capoluogo toscano, considerata una delle più belle città di Italia e del mondo.

  • villapianaVillapiana: le migliori cose da vedere e da fare

    Bandiera Blu 2019, Villapiana è una meta perfetta

Contents.media