Notizie.it logo

Migliori piste da sci di Livigno: dove andare?

piste da sci di Livigno

Non conoscete Livigno e le piste dove sciare? Ecco qualche suggerimento per le migliori.

Livigno offre diverse piste e strutture per attività sportive entusiasmanti. Gli amanti degli sport invernali, infatti, possono trovare nel paesino in provincia di Sondrio impianti per le loro amate attività: dallo sci alpino a quello di fondo, fino allo snowboard. Sono complessivamente oltre 150 i chilometri di piste da sci di Livigno, di diversa difficoltà, in cui è possibile sciare da fine novembre ad inizio maggio. A tal proposito, abbiamo deciso di aprire una breve panoramica informativa in merito alle località più apprezzate da locali e turisti che si recano nella regione della vicina Svizzera.

Livigno: descrizione e caratteristiche

In questa località, 115 chilometri sono quelli dedicati allo sci, che comprendono:

  • 12 piste “nere” (elevata difficoltà);
  • 37 “rosse”;
  • 29 “blu” (per principianti o bambini).

Livigno poi permette di sciare su due versanti, “Carosello 3000” e “Mottolino-Trepalle”, con un dislivello che varia dai 1800 metri della cittadina fino a quota 3000.

Per gli amanti invece dello “snowboard”, è possibile usufruire a Livigno di uno dei migliori impianti in Europa, con diversi “Snowpark” e piste ampie e lunghe che permettono inoltre di ospitare importanti eventi sportivi internazionali. Coloro invece che amano sciare ma… al chiaro di luna, possono farlo all’impianto n°23, che permette sciare in notturna, dalle h.20 fino alle h.22,30 ogni giovedì.

Livigno è stata insignita del World Snow Awads a Londra; il premio speciale è stato assegnato per gli operatori coinvolti quotidianamente nell’accoglienza turistica, per le infrastrutture moderne e competitive e per i pacchetti all-inclusive a misura di viaggiatore.

piste da sci di livigno

Piste da sci di Livigno: informazioni e orari

115 km di piste sciistiche per un totale di 6 telecabine e 13 seggiovie di ultima generazione. Livigno non ha badato a spese e ha investito sulle infrastrutture migliori con cui accogliere i propri visitatori. La neve abita le zone montagnose, accatastandosi su dolci pendii e sulla vallata famosa per la sua attrattiva sportiva, da fine novembre a inizio maggio.

Le destinazioni più apprezzate sono sia per principianti che per agonisti: 30 km di passeggiamenti per turisti e ben 10 km in totale per i pro-travellers che vogliono cimentarsi in un’esperienza al limite del contatto con la natura. Infine, per quanti siano interessati ad una passeggiata fuori porta che non debba obbligatoriamente finire con un paio di tavole sotto i piedi, è possibile seguire i 10 km a piedi che permettono d’inoltrarsi nella magnificenza montuosa di Livigno.

Carosello 3000

Il Carosello 3000 rappresenta la più vasta ski-area con oltre 70 chilometri di piste in discesa.

La vista è il vero fiore all’occhiello di un versante in cui il panorama si esprime in tutta la sua magnificenza: la neve scende dolcemente sulle linee morbide e collinari, mentre la scura roccia raggiungibile dagli sportivi più esperti consente di ammirare anche la natura svizzera. Il nostro consiglio è di prendere la nuova cabinovia intitolata a San Rocco per raggiungere l’impianto sciistico realizzato nel 2016/2017 da Doppelmayr. Esso è costituito da due tronconi consecutivi e una lunghezza complessiva di 2794 metri in totale, così da coprire un dislivello di 900 metri. Insomma, a Livigno non solo si può sciare meglio, ma anche di più in quanto l’itinerario numero 23 – ogni giovedì – è aperto dalle 20:30 elle 22:30! Sono a disposizione 12 piste nere, 37 rosse e 29 blu.

carosello 3000

Mottolino

Tra le piste da sci di Livigno, non possiamo non citare il Mottolino. Si tratta dell’area sciistica che copre 25 chilometri di piste in discesa e presenta percorsi di Freeride e Ski-Cross, la cui presenza è una novità assoluta per l’Italia. Noi siamo rimasti piacevolmente colpiti dalle innovazioni avanguardiste che sono state implementate nell’anno 2018/2019: l’impianto numero 7 Yepi Lift, una seggiovia a 6 posti che collega il passo Eira al Mottolino. Ideale per famiglie che accompagnano bambini, esso è dotato di comfort e sicurezza con cui raggiungere la propria destinazione in maniera agevole e veloce. Fra le altre novità, citiamo anche il nuovo skilift numero 6 Easy Lift, dal quale è accessibile il campo scuola che si trova proprio in corrispondenza dell’uscita dalla telecabina.

Insomma, il nostro consiglio è di mettere da parte i programmi per il week-end per una visita approfondita dell’Alta Valtellina.

Non solo l’idea è valida per quanti siano interessati ad un taglio netto con la routine quotidiana, ma è pensata anche per coloro che voglio apprendere le basi dello sci e dello snowboard grazie alla ricca gamma di classi – per esperti e principianti- che vengono organizzate settimanalmente!

pista da sci mottolino

© Riproduzione riservata

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
0 Commentatori
più recenti più vecchi
Duty free: gli aeroporti più convenienti in cui comprare - Viaggiamo

[…] navi da crociera o alcune particolari zone geografiche. Pensate ad esempio al comune italiano di Livigno che, a causa della posizione sfavorevole, della lontananza dagli altri centri e della […]

Leggi anche