“Povere creature!”: quali sono le location delle riprese?

"Povere Creature!" è ambientato nella Glasgow dell'epoca tardovittoriana. Scopriamo qualcosa di più su questa città.

“Povere Creature!” racconta la storia emozionante e appassionante della giovane Bella Baxter, interpretata da Emma Stone: una donna spigliata, emancipata e forte, che però è legata ad un uomo violento.

Un giorno Bella rimane vittima di un tragico incidente e viene ritrovata nelle fredde acque del Clyde, a Glasgow.

La ragazza però viene riportata alla vita da un eccentrico e brillante dottore, Goldwin Baxter.

Una volta tornata in vita Bella viene travolta da una storia d’amore con Duncan Wedderburn, un avvocato di successo. I due decidono di scappare assieme, vivendo la vita come un’avventura.

“Povere creature!”: quali sono le location delle riprese?

“Povere Creature!” è ambientato nella Glasgow dell’epoca tardovittoriana, dove i pregiudizi sono all’ordine del giorno.

Le riprese, tranne che per alcune scene girate all’Origo Film Studio a Budapest, sono state girate a Glasgow. Scopriamo qualcosa di più su questa città!

Glasgow

Glasgow è una città scozzese, che si trova a qualche chilometro da Edimburgo.

Offre moltissime attrazioni e ogni turista ne rimane rapito visto il suo fascino antico, ma al contempo moderno.

George Square

George Square è il cuore della città e del centro storico: è il luogo dove sia di giorno che di notte si trova un gran movimento.

La piazza è completamente circondata da meravigliosi edifici in stile georgiano, da hotel di lusso e dalla Glasgow City Chambers, l’edificio più importante di tutta la città.

Cattedrale di Glasgow

Dedicata al Santo Patrono San Mungo. La Chiesa fu fondata proprio nel punto in cui si trova oggi da San Mungo nel VII secolo. Inizialmente era una piccola cappella ma, nel corso dei secoli, con numerosi ampliamenti e lavori ha assunto lo spettacolare aspetto gotico che ha oggi.

Necropolis

Si tratta del cimitero monumentale della città, subito alle spalle della Cattedrale.

Al suo interno sono ospitate circa 50.000 tombe e 3.500 monumenti funebri e, vista la sua posizione sopraelevata, regala una splendida vista sulla città.

Scritto da Federica Maldari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

“La luce nella masseria”: le location delle riprese

Le location del film drammatico “Rain man”

Leggi anche
Contentsads.com