Notizie.it logo

Quando visitare Parco Nazionale Torres del Paine

Quando visitare Parco Nazionale Torres del Paine

Il Parco Nazionale Torres del Paine si estende su 181.000 ettari. Ha strade per i veicoli e sentieri per gli escursionisti. Dispone di 3 porte di ingresso, un centro amministrativo e sette posti di guardia in vari settori del Parco.

Hotel del Parco offrono comfort e servizi per trascorrere un soggiorno indimenticabile ed escursioni giornaliere e le spedizioni ai principali punti del parco nazionale di interesse.

Un’altra opzione è quella di prendere un trekking, passeggiate, arrampicata o circuito alpinismo. In questo caso, si dovrà rimanere in vari rifugi, che stanno diventando sempre più comodi e si trovano comodamente all’interno del Parco.

Sulla punta meridionale delle Ande in Cile si trova il Parco Nazionale Torres del Paine, uno dei luoghi più suggestivi del Sud del mondo e sede di alcuni dei più classici percorsi di trekking di tutto il mondo. Il parco si trova a sud e la più grande regione del Cile, Magellanes e Antartide cilena, dove le principali attività economiche sono la pastorizia, l’estrazione del petrolio e del turismo.

La densità di popolazione è scarsa a 1,1 per km² , ma la città principale della regione Punta Arenas è la patria di 120.000 persone.

Il parco comprende antiche foreste, ghiacciai, laghi, fiumi e fiordi, e fauna tra cui guanachi, volpi, puma e una gamma diversificata di uccelli. Il parco attira circa 100.000 visitatori ogni anno.

Il Parco Nazionale Torres del Paine è aperto tutto l’anno e quindi puoi visitarla in ogni occasione.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche