Quebec, cosa vedere in un giorno nella ragione canadese

Scorci mozzafiato e casette caratteristiche, scopriamo il Quebec.

Quebec City è una città davvero molto caratteristica e piacevole da visitare in ogni periodo dell’anno. I suoi scorci montani e le cittadine che si inerpicano dolcemente sulle alture circostanti richiamano da vicino i nostri panorami alpini e regalano al visitatore un’impressione di familiarità per la vicinanza alla nostra bella Europa.

Capitale della regione orientale del Canada, infatti si distingue per una qualità della vita molto alta e simile a quella del Vecchio Continente.

Ma non è tutto: Quebec City è l’unica meta patrimonio UNESCO in Canada e Stati Uniti, e non a caso! La storia e l’arte si mescolano sapientemente per regalare un soggiorno unico ai suoi migliaia di turisti annui. Inoltre, essendo la cittadina costruita a misura d’uomo, consente di passeggiare tranquillamente nel centro storico, in modo tale da scoprire ad ogni angolo un negozietto di prodotti tipici, un’elegante caffetteria o una piazza in cui rilassarsi un po’.

Le strade raffinate e luminose conducono il viaggiatore in una dimensione magica, la quale sarà in grado di conquistare e affascinare anche in un solo giorno. Se infatti avete in programma un viaggio in Canada e temete di non aver tempo sufficiente per visitare tutte le destinazioni della vostra lista, abbiamo creato per voi un breve itinerario per entrare nello spirito del luogo, qui sotto parliamo di Quebec e cosa vedere in un giorno.

Quebec cosa vedere in un giorno

Partiamo dalla città alta, costruita attorno a fortificazioni massicce e facilmente raggiungibili a piedi. La Citadelle è infatti la struttura difensiva più vasta di tutta l’America Settentrionale ed è per questo diventata Patrimonio UNESCO per la sua valenza storica e architettonica.

Se arrivate in mattinata in un bel giorno d’estate vi consigliamo di assistere al tipico cambio della guardia, per poi scattare qualche suggestiva foto dai bastioni e dal camminamento pedonale.

Scendete dunque verso il centro della città per immergervi nella vita della capitale canadese. Punto di riferimento è la Promenade des Gouverneurs.

Si tratta della via migliore per raggiungere il simbolo della città: Lo Château Frontenac. Pubblicizzato in ogni angolo di Quebec City, è un castello dal forte taglio neogotico e neorinascimentale- adibito ad hotel privato – che sembra essere la struttura ricettiva più fotografata al mondo!

Nel pomeriggio vi consigliamo di prendere la funicolare che scendere nella parte bassa della città. Dirigetevi dunque a Place Royale, la piazza principale del centro storico e lasciatevi incantare da una delle vie più suggestive ed antiche d’America, la Rue du petit-Champalin. Le strette vie si intrecciano a creare un labirinto dalle tinte accese e luminose, sopratutto in estate, quando la luce riflette sui tetti e sulle vetrine dei negozi!

Quebec e dintorni: cosa vedere

Non si può salutare la bella regione del Quebec senza aver programmato una visita nei suoi dintorni. Appena al di fuori della città, infatti, la natura tipica del Canada lascia chiunque a bocca aperta per le sue immense pianure, le colline fiorate in lontananza e i tipici paesini (vi ricordiamo a tal proposito Saint-Sauver-Des-Monts o Ville De Mont-Tremblant, note stazioni sciistiche) dalle case colorate e le stradine piene di vitalità.

A nord di Quebec City si trova la Pianura di Charlevoix. Essa è il luogo ideale per dare un taglio alla routine metropolitana per godersi tutto il fascino della natura del posto! Concedetevi del tempo per entrare nel ritmo lento che si vive in questa zona, curiosate nelle fattorie che trovate lungo la strada e acquistate qualche prodotto tipico per sostenere le piccole aziende locali.

Non c’è niente di meglio di un souvenir canadese proveniente proprio da Charlevoix! Ultima destinazione interessante che vale la pena considerare in un day trip canadese è la cascata di Montmorency. Con un’altezza di 83 metri, essa è un’ottima soluzione per chi voglia fare del sano trekking o sia alla ricerca di sentieri percorribili per ogni livello di difficoltà. Insomma non resta che lasciarsi affascinare dal Quebec, fra natura incontaminata e città dall’atmosfera internazionale!

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Alabama, cosa vedere e sapere dello stato americano

Cosa vedere a Tindari e dintorni, spiagge e cultura

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.