San Felice Circeo: cosa vedere con i bambini

I consigli su cosa fare e cosa vedere a San Felice Circeo con i bambini, tra i luoghi più interessanti del borgo affacciato sul mare.

Il meraviglioso borgo di San Felice Circeo è il luogo ideale per trascorrere una piacevole giornata con i bambini, ma cosa vedere? Tantissimi luoghi meravigliosi ricchi di storia e curiosità da scoprire in famiglia.

San Felice Circeo: cosa vedere

Il comune di San Felice Circeo si trova nella provincia di Latina, nel Lazio, e si sviluppa tra il promontorio del Circeo e una parte pianeggiante.

Il piccolo borgo bagnato dal mar Tirreno ospita tanti luoghi meravigliosi che attraggono turisti da tutto il mondo, con bellezze storiche e archeologiche. Ad attrarre è anche il Parco nazionale del Circeo, che custodisce numerose bellezze naturali, storiche, archeologiche e culturali.

Anche per i bambini San Felice Circeo è un luogo molto interessante, con attrazioni divertenti e curiose. Inoltre, molto amate dai più piccoli sono le sue spiagge che si alternano tra libere e attrezzate lungo la costa.

Vediamo, quindi, cosa vedere e cosa fare a San Felice Circeo con i bambini per una vacanza rilassante e divertente nel Lazio.

Monte Circeo

Tra i luoghi più interessanti per entrare in contatto con la natura, da non perdere è il Promontorio del Circeo che si allunga sul mare e si sdraia come una donna sulla riva. Infatti, il suo profilo assomiglia a quello della Maga Circe. Il Monte Circeo è il cuore del Parco Nazionale del Circeo ed è un promontorio, proteso nel Mar Tirreno con tre lati.

Il lato nord, quello rivolto verso la terra ferma è chiamato Quarto Freddo e la sua vegetazione è tipicamente boschiva. Il lato sud, chiamato Quarto Caldo, è coperto di macchia mediterranea e somiglia ad un’isola deserta. Il monte Circeo visto da mare e da sud sembra un’isola, infatti, sin dall’epoca romana con esso si identificava la mitologica isola Eea abitata dalla maga temibile che aveva trasformato i compagni di Ulisse in porci.

Monte Circeo

Le grotte

Il Promontorio è caratterizzato dalla presenza di numerose grotte dalle forme fantasiose. Tra queste si trovano la grotta della Maga Circe, la dimora della maga, la Grotta delle Capre raggiungibile solo dalle capre, e quella dell‘Impiso, chiamata così perché una grande stalattite che pende al centro sembra un uomo appeso. La Grotta delle Capre e del Fossellone si raggiungono via terra con un percorso semplice che parte da via della grotta delle capre, le altre si raggiungono solo via mare.

grotta delle capre

Faro di Capo Circeo

Il faro di Capo Circeo si trova nel promontorio del Circeo a circa 3 chilometri ad ovest di San Felice Circeo. Il faro è attivo dal 1866, e fu costruito sotto il pontificato del Papa Pio IX. Il faro alto circa 38 metri ed è uno dei luoghi più suggestivi da visitare.

Faro di Capo Circeo

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

San Felice Circeo: le migliori spiagge attrezzate

Lago del Mis: i sentieri escursionistici più belli

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.