Lago del Mis: i sentieri escursionistici più belli

Sport ed escursioni attorno al Lago del Mis tra le Dolomiti bellunesi, tra esperienze indimenticabili e relax ad alta quota.

Alla scoperta dell’incantevole Lago del Mis e dei sentieri più belli da intraprendere tra le Dolomiti bellunesi. Tanti sport acquatici e a terra per innamorarsi di questo luogo meraviglioso.

Lago del Mis: i sentieri

Il lago del Mis è un bellissimo specchio d’acqua artificiale il cui bacino occupa buona parte del canale del Mis, vallata in comune di Sospirolo, situato nella provincia di Belluno.

Il lago è, inoltre, compreso nel parco nazionale delle Dolomiti Bellunesi.

Il suggestivo lago è situato in Val del Mis a cavallo tra i Comuni bellunesi di Gosaldo in Agordino e Sospirolo in Valbelluna. Secondo la classifica 2019 dei Laghi più belli d’Italia stilata dal Touring Club, il Lago del Mis è il secondo lago più bello della Penisola, una posizione avanti al Lago di Garda.

Tra i numerosi sport che si possono praticare e le attività all’aperto, molto popolari sono le escursioni.

Tra queste, molto popolare è il sentieri I cadini del Brenton, un percorso semplice e breve che tocca punti suggestivi della Valle del Mis. Il percorso è di appena un chilometro, da percorrere in meno di un’ora.

Altro percorso emozionante è quello delle cascate, che circonda il lago. La cascata più famosa che si incontra lungo il tragitto c’è la Cascata della Soffia.

Mis

Kayak

Sul lago del Mis è anche possibile fare escursioni a bordo della canoa canadese dove si potranno visitare le maestose gole che si gettano nel Lago apportando riccamente Acqua dai bacini in quota. Un’esperienza che riempie il visitatore permettendogli di entrare a contatto con la Natura Maestosa al cospetto delle Dolomiti nel Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi.

Le escursioni hanno, in media, una durata di quattro ore e la quota comprende la guida e tutta l’attrezzatura necessaria allo svolgimento dell’escursione.

Il prezzo parte da 35 euro a persona, gratuito per i bambini al di sotto dei 14 anni.

Misss

Pesca

Al Lago del Mis c’è spazio anche per gli amanti della pesca, che qui è praticabile. Tuttavia, l’unico attrezzo di pesca consentito nelle acque correnti del Parco è la canna da pesca ed è consentito il prelievo di un numero massimo di cinque salmonidi.

In particolare, sul Lago del Mis è consentita la pesca da riva e da natante senza motore con una sola canna per ogni pescatore.

Inoltre, è consentito l’uso del pesciolino vivo o morto appartenente esclusivamente alla specie sanguinerola (Phoxinus phoxinus) mentre è severamente vietato l’uso di pesci esca appartenenti ad altre specie.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

San Felice Circeo: cosa vedere con i bambini

Cosa vedere a San Felice Circeo e dintorni: la guida completa

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.