San Gimignano, cosa vedere in mezza giornata: mete importanti

Tutte le informazioni che servono per conoscere San Gimignano e sapere cosa vedere in mezza giornata.

Durante una vacanza all’interno del territorio toscano, si ha l’occasione di vedere molti paesini dotati di un immenso fascino. Se si sa cosa vedere, è possibile visitare San Gimignano in mezza giornata per ammirare le sue interessanti attrattive.

San Gimignano, cosa vedere in mezza giornata

La Toscana è una regione meravigliosa da visitare, durante una vacanza all’insegna della cultura e del relax. Nel contesto territoriale della provincia di Siena si trovano splendidi borghi decisamente interessanti da vedere, anche solo per un tour della durata di mezza giornata. Il paesino di San Gimignano è una delle località turistiche più note all’interno del territorio toscano e merita senza dubbio una visita. Per godersi a pieno la bellezza delle attrattive del posto è interessante sapere quali sono le mete da non perdere durante una visita a San Gimignano.

Advertisements

torre grossa san gimignano

Il Duomo di San Gimignano

Il Duomo di San Gimignano è una delle più belle costruzioni che si possano visitare all’interno del territorio toscano. La struttura risale al XII secolo e si presenta con una sobria facciata in stile romanico.

Entrando nell’edificio sacro è possibile ammirare le tre ampie navate e i capolavori artistici che decorano la chiesa. La splendida Collegiata di Santa Maria Assunta è un vero e proprio tesoro di inestimabile valore. Al suo interno si può notare sulla parete della controfacciata il dipinto di Benozzo Gozzoli che rappresenta il Martirio di San Sebastiano. Inoltre, nella zona centrale della chiesa si trova un magnifico Giudizio Universale, opera dell’artista Taddeo di Bartolo.

Nel transetto si notano il prezioso Crocifisso ligneo policromo che risale al XII secolo e la splendida Cappella di Santa Fina. Inoltre, le storie del Nuovo Testamento e quelle del Vecchio Testamento riempiono le pareti laterali all’interno dell’edificio.

Il Museo Civico

All’interno del maestoso Palazzo del Polopo si trova il Museo Civico di San Gimignano. Nel cortile che porta verso l’ingresso del museo si può ammirare una cisterna del XIV secolo, oltre ai dipinti del Sodoma.

Queste opere preannunciano la bellezza dei capolavori artistici che il museo custodisce. La Sala di Dante è uno degli ambienti più interessanti da vedere. Al suo interno si possono notare magnifici dipinti, come la Maestà di Lippo Memmi, che risale all’inizio del XIV secolo. Subito dopo la Sala delle Adunanze Segrete si trova una scala che conduce presso la Torre Grossa. Dall’alto è possibile godere di uno splenidido panorama che dà sulle caratteristiche abitazioni del borgo toscano. Una zona del museo da non perdere è infine costituita dalla Pinacoteca. Al suo interno si possono ammirare alcune magnifiche opere d’arte di autori del calibro di Pinturicchio, Lippi e Gozzoli.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Interrail Digital Pass: di cosa si tratta

Osimo, cosa vedere in un giorno nel borgo marchigiano

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.