Shanghai cosa vedere in due giorni: i nostri consigli

Shanghai, fascino di un luogo modernissimo, con radici ben salde nelle tradizioni.

Due giorni per visitare a Shanghai potrebbero non sembrare molti, ma seguendo i nostri consigli si potranno visitare luoghi incredibili, camminare per le leggendarie strade della Concessione Francese, guardare i grattacieli di Lujiazui e farsi stregare dai piccoli scorci della natura che punteggiano la cosiddetta Perla d’Oriente.

I punti di interesse della proverbiale città cinese sul mare sono facilmente accessibili, e anche un breve soggiorno è l’occasione giusta per immergersi nella tradizione cinese. Ecco cosa vedere a Shanghai in due giorni.

Shanghai cosa vedere in due giorni

Primo giorno

Per chi desidera muoversi in autonomia è consigliabile affittare un locale nei quartieri centrali della Concessione Francese, come Xuhui. Ma per chi desidera svegliarsi ogni mattina con la vista migliore (quella che offre un colpo d’occhio sulla città) è meglio soggiornare vicino al fiume Huangpu.

Per la soluzione più suggestiva in assoluto non si può rinunciare a soggiornare nell’Astor House Hotel, un hotel storico restaurato a nord dell’iconico Bund della città.

Il fiume Huangpu è il corpo d’acqua che definisce Shanghai, dividendo la città in due parti: Puxi, sul lato ovest (“xi”); e Pudong, sul lato est (“dong”).
Mentre edifici come la Torre Jin Mao, la Oriental Pearl TV Tower e la Shanghai Tower quasi completata si trovano tecnicamente a Pudong, sono più precisamente nell’area di Lujiazui, perfetta per trascorrere la prima serata a Shanghai.

Qui è possibile farsi inghiottire dai grattacieli della città, oltre che dalla sua vita notturna frenetica e stimolante. Per chi vuole scoprire qualcosa di più sulla gastronomia di Shangai sono presenti diversi ristoranti tradizionali che offriranno piatti tipici di pesce che delizieranno ogni stomaco, insieme a una grande varietà di birrerie prestigiose in tutto il mondo, che possono vantare la vincita di diversi premi nel campo della distillazione.

Secondo giorno

Gran parte delle cose da vedere a Shanghai si trova sul lato ovest del fiume, a Puxi.

Questo è raggiungibile camminando o prendendo un taxi per il Bund storico di Shanghai, una lunga fila di edifici degli anni 1920 lungo il fiume Huangpu proprio di fronte ai grattacieli di Lujiazui.

Percorrendo la East Nanjing Road si arriva alla stazione della metropolitana con lo stesso nome, dove si può prendere la Linea 10 fino ai giardini Yuyuan. Qui non solo troverai una varietà di cibi tradizionali di Shanghai (in particolare i deliziosi gnocchi) per soddisfare le tue esigenze culinarie, ma una delle collezioni più complete di architettura tradizionale cinese della città.

Prendendo la metropolitana fino a West Nanjing Road, non si può non visitare il Tempio Jing, un tempio ricostruito del III secolo la cui bellezza è unica al mondo. Si può trascorrere il resto del pomeriggio esplorando i quartieri della Concessione Francese che circondano il tempio (le strade di Huaihai e Hengshan sono tra le più pittoresche) o andando in metropolitana fino a Piazza del Popolo e visitando il Museo di Shanghai.

Se si vuole trascorrere la giornata in luoghi veramente unici è consigliabile visitare la Foresta di bambù di Anji, accessibile tramite autobus o taxi. Altre opzioni suggestive includono le città storiche di Hangzhou e Suzhou, l’antica “città d’acqua” di Zhujiajiao e la riserva naturale dell’isola di Chongming.
Ritornando lungo East Nanjing Road, ci si può fare catturare dalle luci al neon dei vari locali. Da luoghi come il Bar Rouge si può godere dello spettacolare skyline notturno.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cipro spiagge gay: la top 5

Copenaghen cosa fare la sera, idee per le nottate danesi

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.