Programma il tuo viaggio

Sharm el Sheikh: tutte le attività da fare

A Sharm el Sheikh è possibile dedicarsi allo snorkeling, ma anche allo shopping o alla visita di parchi nazionali.

La località del Mar Rosso è ricca di tante attrattive in grado di regalare a ogni viaggiatore l’esperienza che desidera. A Sharm el Sheikh, infatti, sono davvero tante le attività da fare in ogni angolo. Scopriamo insieme quali fare: dagli sport acquatici alla visita di alcune città e musei.

Sharm el Sheikh

Il clima di Sharm el Sheikh è talmente buono e ottimale che consente di programmare e pianificare le proprie vacanze in qualsiasi periodo dell’anno. Ogni mese di ogni stagione si rivela adatto per godere delle spiagge e del sole che questa località ha da regalare al turista.

I mesi invernali sono altrettanto adatti per visitare questa perla del Mar Rosso dal momento che in questa stagione le temperature non superano mai i 23°. In inverno la temperatura del mare arriva a 22°, quindi non particolarmente freddo per un bel bagno, mentre in estate raggiungono la temperatura di 28° circa.

Per chi volesse saperne di più sulle migliori offerte per Sharm El Sheikh può cliccare qui o sulla seguente immagine

1200x630 3

Sharm el Sheikh: attrattive

Sharm el Sheikh non è solo nota ai turisti per il suo mare e le spiagge, ma anche per le tantissime attività da fare ogni giorno. Innanzitutto, sono diverse le spiagge compresa quella di Naama Bay, che è la più affollata, ma anche una delle migliori attrezzate con servizi per praticare kitesurf e windsurf.

Chi ama il contatto con la natura può optare per una visita al Parco Nazionale di Ras Muhammad, una riserva naturale dove ammirare varie specie di animali tra cui uccelli molto rari. Una zona ideale per lo snorkeling e il contatto con le specie esotiche per cui si consiglia un tour con una visita guidata.

Tra le tante attività di Sharm el Sheikh non si può perdere la possibilità di un’escursione notturna ad ammirare le stelle nella Valle di Mandar. Un’esperienza adatta a tutte le età che permette di vivere l’ebbrezza di un giro nel deserto e l’ospitalità tipica di una famiglia di beduini per sentirsi un vero egiziano.

Oltre alle attività acquatiche come lo snorkeling e le immersioni subacquee, valgono assolutamente il viaggio l’espressione sul dorso di un dromedario per una vista completamente diversa delle dune e della zona circostante. Chi ama lo shopping può dilettarsi facendo un giro all’Old Market dove trovare tantissimi prodotti tipici e qualche souvenir.

Per risparmiare sui costi del viaggio e del pernottamento, un sito molto apprezzato per vacanze e soluzioni low cost è lastminute.com che mette a disposizione dei viaggiatori tariffe molto convenienti per ogni budget.

Scritto da redazione viaggiamo

Lascia un commento

Sharm el Sheikh all inclusive: guida alla migliore scelta

Tenerife: il clima, cosa vedere e le spiagge

Leggi anche
Contentsads.com