Slow Trail a Carinzia: viaggio rilassante in Austria

Slow Trail a Carinzia, un viaggio rilassante alla scoperta delle meraviglie della splendida regione dell'Austria.

Per chi è in cerca di una pausa per rigenerarsi, a contatto con la natura, lo Slow Trail di Carinzia è il viaggio perfetto per vivere un’esperienza indimenticabile. Una vacanza alla scoperta di luoghi incredibili con un ritmo completamente nuovo, lontano dalla vita frenetica di tutti i giorni.

Slow Trail a Carinzia

Carinzia è la regione dell’Austria meridionale nelle Alpi orientali che comprende la più alta montagna austriaca, il Grossglockner. Un territorio ricco di panorami naturali che spaziano dai laghi alpini alle alte montagne, fino ad arrivare a meravigliosi edifici medievali.

Il luogo ideale, quindi, per assaporare la bellezza che questo mondo ha da offrire, tra natura e luoghi storici di incomparabile bellezza.

Un viaggio all’insegna della bellezza e del relax, grazie al percorso Slow Trail, che dà al viaggiatore l’opportunità di abbandonare i ritmi frenetici e prendersi il tempo per assaporare le meraviglie.

Advertisements

Ma di cosa si tratta? Scopriamo tutti i dettagli.

carinzia austria cosa vedere

Slow Trails

I sentieri Slow Trails rappresentano il viaggio ideale per gli amanti dell’hiking, della vacanza attiva ma senza stress. Si tratta di percorsi rilassanti e suggestivi, frutto di un progetto sviluppato dal gruppo di lavoro “Urlaub am See” che riunisce cinque destinazioni turistiche della Carinzia.

Le tappe sono: il Lago Millstätter See, la zona di Villach, Faaker See e Ossiacher See, il Lago Wörthersee, il Lago Klopeiner See e la zona di Nassfeld/Pramollo con il Lago Pressegger See, la Valle Lesachtal e il Lago Weissensee.

Questi sono tutti luoghi immersi nella natura che possono essere visitati con percorsi di massimo 10 chilometri e con un dislivello che non supera mai i 300 metri. Gli Slow Trails propongono un nuovo modo di vivere la natura e ritrovare la pace interiore, e sono adatti a tutti proprio grazie alla loro facilità.

Non mancano, poi, i percorsi personalizzati, per ciclisti ed escursionisti, con campeggi, laghi e viaggi alla scoperta dei gusti tipici della regione. Un tour gastronomico per assaporare i cibi tradizionali e conoscere le antiche abilità artigianali.

Carinzia

Carinzia

La regione austriaca della Carinzia è il luogo ideale per questa tipologia di viaggio, perché ricca di scenari spettacolari e luoghi incantevoli da visitare.

Sul territorio della Carinzia, infatti, si contano oltre 1.200 laghi con acqua pura e potabile a temperature fino a 28 gradi, dove si può rinfrescarsi in acqua, praticare sport o semplicemente rilassarsi sulla spiaggia.

Lungo il percorso sono disponibili diverse soluzioni per soggiorni in hotel di lusso, alberghi confortevoli a tre o quattro stelle, pensioni accoglienti, appartamenti presso affittacamere privati o eccellenti campeggi.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nilo: il fiume e il suo lunghissimo percorso

Meraviglie naturali dell’Asia: un tour incredibile

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.