Notizie.it logo

Spiagge sabbia rosa in Italia

Spiagge sabbia rosa in Italia

In Italia le spiagge sono di ogni tipo ma di sabbia rosa ce n'è solo una, in Sardegna.

Al mondo le spiagge di sabbia rosa sono molto rare. Nel nostro paese ci sono moltissime spiagge ma di spiagge sabbia rosa in Italia ce n’è solamente una, in Sardegna.
Consigliamo di visitare bookingcom per scoprire le ultime offerte per le migliori spiagge italiane
Booking.com

Spiagge sabbia rosa

Le spiagge di sabbia rosa sono molto rare in tutto il mondo. Infatti ce ne sono poche tra le quali una si trova in Italia. Ma spieghiamo perché tra una marea di spiagge solo in pochissime la sabbia prende questa colorazione rosa. Questa particolare composizione alla sabbia le viene conferito grazie alla presenza di microorganismi di invertebrati. Che mescolandosi a resti di corallo, carbonato di calcio, granito, gusci di molluschi e conchiglie le danno questo meraviglioso aspetto.

Ma la colorazione rosea le viene data da un microorganismo di colore rosa che vive dentro le conchiglie. E popola nella posidonia. E quando questo mollusco muore viene trascinato a riva.

Per opera del vento e altri agenti si mescola con tutto il resto degli elementi. Elementi che ovviamente compongono la sabbia e così si tinge di rosa.

Spiagge di sabbia rosa in Italia

Le coste dell’Italia sono disseminate di spiagge da favola di ogni tipo. Di sabbia, di sassi, rocciose, nere o rosse. Ma di spiagge di sabbia rosa ce ne è solo una, la spiaggia situata a Cala di Roto a sud-est dell’isola di Budelli. Questa spiaggia è la più famosa delle isole minori dell’arcipelago di La Maddalena, sulla costa nord della Sardegna.

Il colore rosa corallino della sabbia della battigia è dovuto alla presenza di gusci calcarei di Miniacina miniacea. Questo è un foraminifero il cui habitat è stato individuato presso i rizomi di Posidonia oceanica. Che è la principale fanerogama marina presente nelle acque del Mediterraneo. Proprio per via dell’alta presenza di questo foraminifero nella spiaggia e nel mare della baia, la sabbia acquisisce l’eccezionale colore rosa introvabile nel resto dell’Italia.

La Cala di Roto rientra nella zona A, ovvero di tutela integrale del Parco Naturale de La Maddalena.

Proprio per merito di questa particolarità che in Italia la rende unica. E nel mondo è rara. In questa zona sono pertanto vietati sosta, transito e balneazione già da una ventina di anni.

Negli anni, tuttavia, questa unica opera d’arte naturale ha rischiato di scomparire. I numerosi ancoraggi e l’agitazione irregolare delle acque ad opera delle imbarcazioni e dalla balneazione avevano modificato la composizione delle sabbie di spiaggia. Comportando così la riduzione della percentuale dei bioclasti e la quasi scomparsa del caratteristico colore rosa. Fortunatamente, da quando ne è stato vietato l’accesso sia via mare che via terra, la spiaggia ha riacquistato il suo splendore originale.

Notizie sulla spiaggia rosa

Attualmente l’isola intera è in possesso del banchiere naturalista neozelandese Michael Harte. Costui l’ha acquistata all’asta per il valore di 3 milioni di euro. La spiaggia infatti si era trovata al centro di una vicenda fallimentare. Questa vicenda vedeva implicati da un lato una società milanese, precedente proprietaria dello squarcio di paradiso.

E dall’altro un immobiliarista olbiese e il vecchio custode. Questi hanno richiesto, e ottenuto, la perizia, passaggio obbligatorio per poi mettere all’asta l’Isola di Budelli.

La Regione Sardegna e l’Ente Parco dell’Arcipelago avevano provato a ottenere il diritto di prelazione sull’isola e acquistarla. Ma, data la negligenza con cui questi enti hanno gestito la spiaggia negli anni precedenti, essa è stata venduta all’imprenditore neozelandese. Quest’ultimo, convinto ambientalista sarebbe intenzionato a realizzare sull’isola progetti di rinaturalizzazione. Ma anche di riqualificazione e sistemazione della sentieristica. In ogni caso, le leggi che tutelano la spiaggia non ne consentirebbero un po’ ampio maneggiamento. Infatti, l’isola rimane di fatto protetta da qualsiasi tipo di intervento.

Curiosità dal mondo

Oltre alla nostra bella spiaggia sarda ci sono altre rarità rosa al mondo. La spiaggia di Cala Roto possiamo comunque considerarla la spiaggia numero uno al mondo con la sabbia rosa. Anche se ormai è diventata oltre che Parco Naturalistico una proprietà privata.

Vediamo insieme almeno altre cinque località con questa particolare colorazione e composizione di sabbia rosa.

A Creta, in Grecia c’è la spiaggia di Elafonisi.

Rimaniamo sempre nel nostro Mediterraneo. In questa spiaggia rosa non è vietata la balneazione. E’ una baia bagnata da un mare cristallino e brillante alla luce del sole.

Le altre due si trovano in Indonesia. Una a Tangsi sull’isola di Lombok dove il paesaggio è ancora incantevolmente selvaggio. L’altra è a Komodo e questa spiaggia rosa fa parte del Parco nazionale. Queste terre sono famose anche perché sono abitate dal famoso drago di Komodo. Un rettile raro che vive in questo habitat particolare.

Un’altra in cui la sabbia ha il colore rosa simile alla pelle umana è nelle Filippine. E’ la spiaggia di Grande Santa Cruz.

Infine, come non può mancare un’altra spiaggia rosa nelle Bahamas? La spiaggia di Harbour Island è veramente la spiaggia di sabbia rosa più grande al mondo. Si estende per più di 5 km ed piuttosto larga. Un vero paradiso!

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Diadora Tapis Roulant Diadora Trim 2.0 Rigenerato
309 €
720 € -57 %
Compra ora
Littlelife Mini Trolley Coccinella - LittleLife
79 €
Compra ora
Diadora Cyclette Apple Pink Rigenerata
79.95 €
173 € -54 %
Compra ora
Burberry The Beat For Men - Tester
35 €
Compra ora