Notizie.it logo

Isole Shetland, viaggio nell’arcipelago scozzese

Isole Shetland

Le Isole Shetland sono tra le più famose e remote della Scozia, a cui appartengono politicamente nonostante siano di fatto più vicine a Bergen, in Norvegia. La loro cultura tradizionale, che sopravvive in un connubio unico di elementi vichinghi e scozzzesi, ne fa una meta perfetta per tutti coloro che vivono il viaggio come un’opportunità di scoperta.
Consigliamo di visitare Expedia per scoprire le ultime offerte voli e hotel per le isole shetland



Isole Shetland

Le Isole Shetland sono un arcipelago situato a Nord – Est della Gran Bretagna. Si trovano a circa 80 Km a Est delle Isole Orcadi e costituiscono il confine naturale tra l’Oceano Atlantico e il Mar del Nord. L’isola maggiore dell’Arcipelago è detta semplicemente Main Island e ospita il capoluogo e centro amministrativo: Lerwick. Oltre a Main Island, l’arcipelago si compone di altre 15 isole scarsamente abitate.

Isole Shetland come arrivare

Come tutti i luoghi che giacciono letteralmente ai confini del mondo, le Isole Shetland non sono semplici da raggiungere, quindi si consiglia sempre un’accorta preparazione del viaggio e soprattutto di prenotare per tempo sia i voli sia i pernotti nelle strutture ricettive che sono molto poche e quindi spesso piene (soprattutto durante l’alta stagione).

Il volo per le Isole Shetland prevede almeno 3 cambi e l’ultima tratta di volo viene sempre effettuata a bordo di piccolissimi aerei a elica che potranno mettere a dura prova i nervi dei più pavidi.

Per essere certi di prenotare dei voli con coincidenze favorevoli sarà bene affidarsi esclusivamente a British Airways e Loganair, due compagnie che lavorano in sinergia per collegare il territorio al resto del mondo. In genere si acquistano voli per Edimburgo o Glasgow e poi da qui un secondo volo che atterri a Sumburgh, dove si trova l’aeroporto delle Shetland.

Per chi si sentisse particolarmente coraggioso, è anche possibile partire da Aberdeen raggiungendo le Isole Shetland grazie a una traversata in ferry boat di quattordici ore sul Mare del Nord che non è famoso per essere una zona marittima tranquilla.

Isole Shetland cosa vedere

Le Isole Shetland offrono un paesaggio caratterizzato principalmente dall’essere estremo: enormi orizzonti che non vengono interrotti da edifici imponenti o da massicci montuosi, dolci prati collinari che terminano bruscamente a strapiombo sul mare, un vento incessante e freddo per la maggior parte dell’anno. Per queste sue caratteristiche territoriali le Isole Shetland non sono una meta adatta ai turisti che amano circondarsi di comodità, rilassarsi al sole o godere di un clima mite.

Al contrario è la meta ideale di viaggiatori avventurosi che sono disposti a rinunciare a qualche comfort pur di immergersi in una natura pressoché incontaminata. In inverno la latitudine particolare delle Isole, così prossime al circolo polare artico, permette di ammirare le aurore boreali.

I luoghi rilevanti dal punto di vista artistico e storico non sono moltissimi, ma esistono: il Castello di Muness è la fortificazione costruita più a Nord del Regno Unito; St Ninian’s Isle è invece un’isola tidale (cioè collegata all’Isola principale della Shetland da un lembo di terra periodicamente sommerso dalla marea) che si trova nella parte meridionale della Main Island.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora