Stoccolma: le 10 cose più belle da vedere

Per non perdervi le migliori attrazioni di Stoccolma, abbiamo pensato ad una classifica delle 10 cose più belle da vedere.

Stoccola, capitale della Svezia, è una meta molto ambita, bellissima da vedere sia con la bella stagione per via dei suoi paesaggi incantevoli, sia col freddo, per immergersi nelle tradizioni del nord.

10 cose da vedere a Stoccolma

Stoccolma è la meta perfetta se avete a disposizione pochi giorni o state organizzando un week end.

Per non perdervi le migliori attrazioni della città, abbiamo pensato ad una classifica delle 10 cose più belle da vedere.

Gamla Stan

Risalente al 1252, il centro storico di Stoccolma è uno dei più antichi centri medievali meglio conservati nel Vecchio Continente. Infatti, durante rilassanti passeggiate, potrete ammirare le caratteristiche dimore color pastello e vicoletti in pietra, che vi riporteranno indietro nel tempo.

Qui potrete anche visitare il Palazzo Reale, che ospita al suo interno circa 600 stanze, di cui alcune sono musei, come la Livrustkammaren, ovvero l’Armeria Reale, che custodisce cimeli appartenuti alla famiglia reale.

Municipio

E’ un edificio simbolo di Stoccolma, talmente importante da essere il luogo dove si consegnano i Premi Nobel.

Risalente al 1923, il Municipio presenta un’architettura in stile romanico-svedese, che si riconosce subito dalla guglia di ben 106 metri, impreziosita dalle Tre Corone Dorate, emblema nazionale della Svezia.

Anche l’interno vi lascerà a bocca aperta quando vi troverete nel Gyllene Salen, un salone meravigliosamente decorato con oltre 18 milioni di tessere d’oro di mosaici.

Biblioteca Civica

L’edificio venne aperto al pubblico nel 1928 e da quel momento è uno dei luoghi più rinomati di Stoccolma.

La sua progettazione è molto particolare: è stato concepito come se fosse la mente umana, dove lo spazio si sviluppa in maniera circolare, avendo così la sensazione di essere in un turbinio di libri e pensieri!

Ericsson Globe Arena

Nel quartiere denominato Stockholm Globe City è stata edificata la Stockholm Globe Arena, oggi chiamata Ericsson Globe Arena.

Si tratta dell’edificio sferico più grande del mondo, con una capacità massima di quasi 14.000 spettatori. Viene utilizzato per ospitare eventi sportivi, concerti e festival.

L’edificio dispone anche di una terrazza panoramica, la Sky View, a un’altezza di circa 85 m, a cui si può accedere tramite particolari ascensori di forma sferica che viaggiano su binari seguendo la curvatura della struttura.

Moderna Museet

Sorge sulla piccola isola di Skeppsholmen, che si trova tra Gamla Stan e l’isola di Djurgården e per raggiungerlo è necessario attraversare un piccolo ponte.

E’ uno dei musei d’arte moderna più importante di tutta Europa, per via del numero elevato di opere che conserva, circa 130mila, e per i nomi di artisti a cui fa riferimento: Matisse, Kandinsky, Dalì, Picasso ed Edvard Munch.

Junibacken

Si tratta di un parco tematico in cui sono stati ricostruiti ambienti e personaggi delle fiabe più popolari di Svezia, e non solo. Un vero e proprio paradiso per i più piccoli, meta adatta per le famiglie.

Djurgården

Un tempo riserva di caccia del re, Djurgarden è oggi il parco nazionale urbano per eccellenza di Stoccolma, diviso in due da un canale che d’inverno è una pista di pattinaggio e d’estate una piscina naturale.

Fotografiska

Situato nel quartiere bohemien di Södermalm, nato da un ex magazzino nel 2010, con una vista panoramica sullo skyline di Stoccolma, è il museo di fotografia più bello della città.

Ospita 4 grandi mostre durante l’anno, eventi, retrospettive e circa 20 esposizioni più piccole, che valgono la pena di essere viste!

Skogskyrkogarden

Il “Cimitero nel Bosco“, anche se può sembrare inquietante, è in realtà un luogo incantevole e tranquillo, immerso nella natura, che è anche stato nominato Patrimonio dell’UNESCO.

E’ nato dalla volontà di creare un luogo che fosse adatto all’elaborazione del lutto, un momento delicato e intimo.

Il Castello di Drottningholm

Il Castello risale al XVII secolo ed è la residenza della famiglia reale svedese, dichiarata nel 1991 Patrimonio dell’Umanità insieme al grande parco che lo circonda.

Infatti vi consigliamo di visitare non solo gli interni, ma anche i magnifici giardini e le strutture annesse, come il Teatro di Corte e il Padiglione Cinese.

Scritto da Federica Maldari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

California ad agosto: clima e informazioni

Le location del film “Il curioso caso di Benjamin Button”

Leggi anche
Contentsads.com