Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Terme: i centri benessere più rinomati tra cultura e relax

terme

In Italia sono numerosi i centri termali all'avanguardia che offrono benessere psico-fisico attraverso saune, bagni turchi, piscine e tanto altro.

Tutti, almeno una volta nella vita, sognano di trascorrere un week-end o anche una sola giornata alle terme. Soprattutto chi è affaticato dal lavoro o dallo studio, vorrebbe, anche solo per un po’ di tempo, lasciare i pensieri a casa e godersi qualche giorno dove la parola chiave è relax. In diverse regioni d’Italia sono presenti numerosi centri termali adatti a tutta la famiglia dove grandi e bambini potranno rilassarsi tra saune, centri benessere, vasche idromassaggio, piscine, spa e massaggi. Volete scoprire come raggiungere il benessere psico-fisico? Iniziamo questo viaggio all’insegna del benessere attraverso i centri termali più famosi e all’avanguardia!



Montegrotto terme

Montegrotto terme è una città veneta in provincia di Padova. Conosciuta dappertutto per le sue cure termali, basa la sua economia proprio sul turismo termale. Basti pensare che in questo territorio sono presenti oltre 30 strutture termali con grotte e piscine.

Tra le strutture termali qui presenti ci sono le terme preistoriche, ai piedi del colle di Berta.

Gli ospiti della struttura possono usufruire di diversi servizi, come piscine coperte e scoperte, piscine chalet, cascate cervicali, percorso Kneipp (alternanza di acqua calda e fredda), saune, bagno turco, palestra e campo da tennis. Un altro hotel, famoso per le sue piscine termali, è l’Hotel Petrarca Terme. Nel dettaglio, sono sette le piscine termali di cui gli ospiti possono usufruire: la piscina dei Delfini, interna ed ideale per chi vuole nuotare; la piscina termale terapeutica, interna ed esterna con diversi tipi di idromassaggio; il percorso Kneipp, per migliorare la circolazione; la piscina olimpionica 50×20; la piscina con il “fungo”, ideale per grandi e bambini e la particolarissima piscina Afrodite dove potrete stendervi sulle sdraio direttamente in acqua e godervi la vasca Jacuzzi.

Tra le strutture di spicco di Montegrotto terme c’è il Continental Terme Hotel. Qui sono presenti ben 6 piscine adatte al relax di tutto il corpo: la piscina Olimpia (piscina olimpionica), la piscina Venere (con percorso giapponese e lettini idromassaggio), la piscina Athena (interna con idromassaggi), la piscina Nettuno (esterna con idromassaggio e walking Kneipp), la piscina Poseidone (con cascate verticali adatte a grandi e bambini) e infine il percorso Kneipp.

Inoltre, è presente una sala fitness, un percorso salute esterno e gli ospiti hanno la possibilità di fare delle escursioni a piedi o in bicicletta per scoprire il fascino di un territorio unico. Ci sono anche delle soluzioni per gli amanti dello sport che potranno divertirsi ed allenarsi nei campi da tennis, da calcetto e da golf. Ma non è finita qui…Infatti, nelle cinque piscine viste in precedenza è possibile svolgere attività fisica con l’acquawellness per favorire il potenziamento muscolare e lo watsu per rilassare i muscoli. Come si può ben considerare, si tratta di una struttura davvero completa, adatta a tutti gli ospiti e a tutte le esigenze.

Merano terme

Le terme di Merano sono un’oasi di benessere nel cuore dell’Alto Adige. Se state cercando relax e tranquillità in questa regione, in coppia, in famiglia o da soli, Merano terme fa sicuramente al caso vostro. Dall’anno 2005 il plesso, situato in pieno centro città, è dotato di ben 25 piscine, oltre a luoghi dove potrete rilassarvi tra saune, massaggi e tutto il necessario per il vostro benessere fisico e psichico.

terme

Per quanto riguarda le piscine, dovete sapere che quelle interne sono 15 e sono aperte tutto l’anno, quindi sia d’estate che d’inverno sono aperte al pubblico.

Ci sono sia piscine con acqua salina, con acqua calda e fredda e anche le piscine per bambini con l’acqua che raggiunge i 34°C. L’aspetto più sorprendente di queste piscine interne è che sono accessibili all’esterno: infatti, tramite le ampie vetrate è possibile ammirare il panorama esterno rimanendo immersi in acqua oppure rilassandosi sui lettini in loco. Invece, per quanto riguarda le 10 piscine esterne, queste sono aperte soltanto durante la bella stagione (da maggio a settembre) e sono circondate da laghetti e da una vegetazione molto curata. Anche in questo caso avrete a disposizione diverse soluzioni: vasca fitness, piscina per bambini, vasche Kneipp, piscina con acqua fredda e calda e una di acqua sorgiva.

Nelle terme di Merano potrete godervi il relax all’interno della grande sauna finlandese. Pensate che quella esterna può ospitare fino a 100 persone! Inoltre, per depurare la pelle potrete godervi il caldarium, molto utilizzato anche dagli antichi Romani.

Ma non è tutto…Infatti, all’interno di Merano terme sono state inserite due grandi novità: la sauna al fieno biologico dell’Alto Adige, che favorisce la circolazione sanguigna, e la stanza della neve dove professionisti vi massaggeranno ad una temperatura di -10°C! In questo modo il vostro corpo produrrà più ossigeno e vi sentirete più rinfrescati. Infine, alle terme di Merano avrete la possibilità di acquistare pacchetti spa per lei e per lui, oltre a poter usufruire di inalazioni termali, massaggi, bagni termali e fisioterapia.

Turismo termale a Salsomaggiore

Attivo, importante e famoso in tutta Italia è il turismo termale a Salsomaggiore, una cittadina di 20.000 abitanti in provincia di Parma. E’ rinomata per le sue acque salsobromoiodiche, acque di origine marina sviluppate in pianura Padana e che sono note per le loro azioni antiinfiammatorie e stimolanti.

Tra le strutture ivi presenti ci sono le terme di Salsomaggiore, famose per le sue cure termali.

Ad esempio, è possibile usufruire di bagni termali all’interno di vasche di porcellana per chi ha l’osteoporosi e anche per chi è soggetto a squilibri neurovegetativi. Invece, nei casi di disturbo del circolo periferico è possibile rilassarsi nel bagno con idromassaggio e nel caso in cui si voglia migliorare il metabolismo cellulare è possibile usufruire del bagno con l’ozono. A Salsomaggiore, inoltre, viene utilizzato il fango termale per migliorare le funzioni motorie. Tuttavia, a causa dell’alta concentrazione salina del fango, questo viene applicato soltanto in alcune parti del corpo e a giorni alterni. Oltre a bagni termali e alla fangoterapia, è possibile sottoporsi anche a cure inalatorie, ginecologiche, per la menopausa, del cavo orale e riabilitative.

Sempre a Salsomaggiore, vi sono le Terme Baistrocchi, dove gli ospiti possono prendersi cura di sé attraverso l’azione benefica dell’acqua. Sono tanti i cicli di cure di cui è possibile usufruire: irrigazioni vaginali con bagno, cure inalatorie, ventilazione polmonare, balneoterapia orale e bagni termali. Se, invece, vi recate in questa struttura soltanto per un week-end rilassante, potrete provare il percorso Acqua&Sale e potrete accedere al bagno ipertonico, bagno di vapore termale, sauna, docce ninfee, fontana di ghiaccio, bagnoturco, cromoterapia, doccia a cascata, entrare nelle “stanze di sale” per migliorare la circolazione, oltre a poter accedere alla palestra e all’area tisaneria dove continuare i vostri momenti di relax. Infine, accedendo al sito della struttura, potrete conoscere offerte e promozioni.

Parco termale di Stigliano

Per quanto riguarda il parco termale di Stigliano bisogna subito fare una precisazione. In Italia esistono due città chiamate Stigliano: una in provincia di Matera, in Basilicata, e l’altra vicino Roma, nel Lazio. Il parco termale a cui ci riferiamo in questa guida è proprio quello poco distante dalla capitale e dalla città di Viterbo.

Ma che cos’è il parco termale di Stigliano? Si tratta di una vera e propria oasi del benessere, dove potrete passeggiare nel verde, rilassarvi e lasciare i problemi lontano. All’interno dell’immenso parco di ben 20 ettari potrete fare un percorso di trekking di diversa difficoltà in base alla vostra preparazione. Durante il percorso troverete l’acqua che sgorga da ogni punto, alberi maestosi come tamerici, lecci e querce e diversi tipi di animali. Ovviamente l’elemento più importante di questo parco termale è la presenza dell’acqua: infatti, sono presenti 600 mq di acqua tra piscine idromassaggio e piscine per nuotare. Il tutto, ovviamente, immenso nel verde curato della natura. Inoltre, tramite il noleggio di lettini e ombrelloni potrete godervi il sole delle calde giornate estive e rinfrescarvi all’interno delle piscine.

Torino e sue terme

L’ultima parte di questa guida dedicata alle terme e al benessere riguarda i centri termali che potrete trovare a Torino. In città, infatti, potrete trovare diversi centri benessere, spa e piscine. Dove trovare le terme a Torino?

Su Booking è possibile visualizzare le migliori offerte per Torino e le sue terme
Booking.com

Prima di tutto, dovete sapere che in corso Vittorio Emanuele, nei pressi della Galleria d’Arte moderna, vi sono le QC Terme Torino. Questo luogo è ideale per una pausa dal lavoro quotidiano o dallo studio. Infatti, se scegliete questa struttura, inserita all’interno di Palazzo Abegg, potrete usufruire di massaggi, bio-saune, sale relax, pediluvi, cascate, bagni di vapore e piscine. Inoltre, dopo il percorso potrete rilassarvi all’interno del giardino oppure all’interno della “stanza del sale“: alla fine di quest’ultimo trattamento, sentirete la vostra pelle più tonica e le vostre vie respiratorie più libere. Se decidete di trascorrere i vostri momenti di relax in questa struttura durante la bella stagione, potrete godervi il “Relax sotto le stelle” e “L’Aperiterme”. Con queste due iniziative avrete la possibilità di vivere momenti magici e di relax sotto il cielo stellato.

La nostra guida sulle terme e i centri benessere italiani più importanti termina qui. Adesso potete scegliere le strutture che fanno al caso vostro e che rispondono alle vostre necessità. Come avete visto potete scegliere tra le terme presenti a Montegrotto, a Merano, a Salsomaggiore, a Stigliano e a Torino. Prendevi un pomeriggio o un week-end libero e rilassatevi in strutture termali nuove e all’avanguardia dove avrete la possibilità di lasciare i problemi a casa. Le migliori terme italiane vi aspettano!

© Riproduzione riservata
Leggi anche