Toiano, Pisa: paese fantasma in Toscana

Tutte le informazioni che servono per conoscere Toiano, un paese fantasma in provincia di Pisa.

Nel corso di un viaggio in Toscana è possibile visitare piccole cittadine con caratteristiche decisamente particolari. Una delle più interessanti da vedere è Toiano, un paese fantasma che si trova all’interno della zona che fa capo alla provincia di Pisa.

Toiano, Pisa: paese fantasma

La Toscana è una delle regioni italiane più incantevoli da visitare nel corso di una piacevole vacanza. Oltre alle grandi città, il territorio toscano offre un’ampia varietà di destinazioni decisamente poco usuali da vedere. In particolare, i paesini toscani custodiscono al loro interno incredibili sorprese e sono assolutamente degni di una visita. Nell’ambito territoriale che fa capo alla provincia di Pisa è possibile trovare alcuni borghi che presentano caratteristiche decisamente particolari.

Advertisements

Il paesino di Toiano si presenta come una cittadina fantasma a causa del fatto che tempo fa fu abbandonato dai suoi abitanti. Il paesino sorge sulla sommità di un poggio di tufo arenario, che si trova tra la Palaia e Castelfalfi. Prima di partire per il prossimo viaggio in Toscana è molto interessante conoscere tutte le informazioni che servono per godersi una visita nel paesino di Toiano.

toiano

Informazioni e curiosità

Il paesino di Toiano anticamente era un centro abitato decisamente caratteristico. Il processo di spopolamento del borgo ebbe inizio nel corso del XX secolo. La causa di tale fenomeno fu una richiesta crescente di operai in fabbrica. Questa attività garantiva infatti una maggiore stabilità e un impiego più redditizio agli abitanti del paese, che nel corso della storia si erano dedicati in modo particolare alle attività agricole.

Il borgo di Toiano è noto per il mistero che lo avvolge. In particolare, all’interno del suo territorio fu commesso un omicidio nel corso della giornata del 5 giugno del 1947. Il colpevole dell’assassinio non fu mai trovato e il caso resta tra quelli non risolti. Questa storia ha segnato in modo decisivo la storia del borgo, che viene ricordato ancora oggi per essere stato la location in cui si è consumato il delitto.

La storia di Toiano

La storia del borgo di Toiano risale al periodo dell’Alto Medioevo. All’interno del paese si possono notare ancora oggi le rovine di un antico castello, al quale è possibile accedere attraversando un ponte altrettanto antico. Il paesino negli ultimi anni è stato segnalato al Fondo Ambiente Italiano in occasione del censimento dei Luoghi del Cuore. La cittadina di Toiano è caratterizzata da una notevole bellezza, grazie agli splendidi panorami che si vedono dall’alto. In particolare, dal borgo si possono ammirare le magnifiche Terre di Pisa, che si estendono fino alla zona in cui si trova la località di Volterra.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Reopen EU app: di cosa si tratta

Bengasi. Libia: cosa vedere, i posti più belli

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media