Vascello Neptune di Genova: visita e storia del galeone

Tutte le curiosità e le informazioni sulla visita al Vascello Neptune di Genova, location della serie su Peter Pan.

Tra le attrazioni più interessanti da visitare a Genova, il Vascello Neptune è una vera chicca. Nato come set per film e serie televisive, il maestoso galeone è diventato una nave-museo che attira ogni anno migliaia di turisti.

Vascello Neptune di Genova

Il Neptune è un galeone, anche se erroneamente indicato come vascello, costruito nel 1986 nei cantieri di Port El Kantaoui, in Tunisia.

La nave è stata progettata e costruita appositamente per il film Pirati di Roman Polański. Successivamente, nel 2011, è stato usato come ambientazione per la trasposizione televisiva della Jolly Roger del Capitan Uncino nella miniserie televisiva Neverland – La vera storia di Peter Pan di Nick Willing.

Un vero gioiello che ogni anno attrae migliaia di visitatori che vogliono scoprire le ambientazioni dei film e la struttura della storica nave.

Il galeone è ormeggiato al porto antico di Genova e, pur essendo una nave creata per la realizzazione di film, è stata comunque progettata come una vera nave ed è in grado di solcare i mari con dignità ed eleganza.

Vascello Neptune

La nave

Trattandosi un “falso storico”, il galeone è dotato di un motore in grado di farla navigare alla velocità di 3 nodi. Inoltre, lo scafo sotto la linea di galleggiamento è in acciaio, ma per il resto è una fedele riproduzione di un galeone del 1600. Infatti, anche gli interni sono stati progettati con questo principio. In realtà si tratta di un vascello e che è immatricolata nel registro marittimo tunisino, quindi è molto più di una semplice riproduzione.

Lunga 63 metri, con una superficie velica di 4500 m² ed una stazza 11 t si presenta a chi arriva al Porto Antico di Genova in tutta la sua imponente fierezza. Esternamente è arricchita da sculture di legno e offre ai visitatori la possibilità di salire a bordo e curiosare tra cabine, cannoni e boccaporti in un percorso affascinante.

La visita è a pagamento e la durata è libera. Il prezzo è di 6 euro a persona. Il vascello si trova tra il Galata – Museo del Mare e l’Acquario di Genova.

Storia

Perfettamente funzionante nonostante sia nato come set cinematografico, il vascello è stato usato per la promozione del film venendo ormeggiato nel porto di Cannes in occasione del 39º Festival di Canne. È stato poi trasportato al porto antico di Genova, dove è ormeggiato al Ponte Calvi e può essere visitato come attrazione. Nell’insieme rende piuttosto bene l’idea di come potesse apparire un grande treponti della seconda metà del XVII secolo. Tuttavia, la sua struttura è più vicino ad un vascello di tipo francese che spagnolo.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Parco Eduardo VII, Lisbona: una meta da non perdere

Frauenkirche, la cattedrale di Monaco di Baviera: storia e visita

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.