Voli senza destinazione: l’iniziativa contro la crisi post-Covid

Continua la moda dei voli senza destinazione per contrastare la crisi delle compagnie aeree.

Viaggiare senza meta è la nuova moda dei voli senza destinazione, organizzati dalle compagnie aeree per contrastare la crisi economica post-Covid. Un’iniziativa partita dai paesi asiatici ma che sta facendo il giro del mondo, senza mai partire davvero. Scopriamo, quindi, tutti i dettagli della curiosa e dispendiosa proposta.

Voli senza destinazione

L’emergenza Coronavirus ha messo in ginocchio il settore del turismo e dei viaggi, ma le compagnie aeree tentano la ripartenza. Pur non essendo possibile viaggiare liberamente in tutto il mondo, alcuni turisti sono particolarmente nostalgici e non vogliono rinunciare all’emozione della partenza.

Per tale motivo, insieme al far fronte alla crisi economica post-Covid, sempre più compagnie aeree propongono voli verso nessun posto, per regalare l’ebrezza del volo senza raggiungere alcuna destinazione.

Advertisements

Un modo innovativo per salvare le compagnie aeree ma anche le licenze di volo dei piloti.

Per primi sono stati i voli con partenza (e arrivo) da Taiwan, della compagnia aerea EVA Air, ma la “mania” dei viaggi senza destinazione sta raggiungendo anche altre zone del mondo.

Una moda, tuttavia, molto costosa, considerando il fatto che non si giunge in nessuna destinazione diversa da quella di partenza. Ma vediamo tutti i dettagli dell’iniziativa e i luoghi in cui si può partire e tornare.

voli 3 giugno 2020 stop voucher

Costi e “destinazioni”

Alcuni viaggiatori non hanno esitato un secondo a sborsare 2.332 euro per un volo senza destinazione.

Parliamo, infatti, di aerei che decollano e atterrano nello stesso aeroporto dopo un giro panoramico.

Probabilmente, per alcuni viaggiatori l’astinenza da «allacciate le cinture» non ha prezzo. Un’esperienza in cui poter sorseggiare lo champagne a diecimila metri di quota o di tornare a farsi i selfie a bordo dopo tutti questi mesi di blocco dei cieli.

Ma un particolare volo ha raggiunto l’attenzione dei media. Parliamo del volo di Qantas che, per un giro panoramico sopra la baia di Sydney e la Grande barriera corallina, la compagnia aerea australiana ha venduto tutti e 149 sedili in appena dieci minuti.

Uno ogni quattro secondi.

voli

Rotta e aerei

La data di partenza è fissata per il 10 ottobre dall’Aeroporto di Sydney, in Australia. Attesissimo è, infatti, il volo QF787 dello storico vettore operato, non a caso, con un Boeing 787 Dreamliner.

Un viaggio di sette ore a bordo dell’aereo che regalerà un’esperienza indimenticabile, completo di tutti i servizi.

Si potrà, infatti, consumare una gustosa colazione nella lounge di Qantas e assistere a spettacoli dal vivo, per poi procedere alla fase dell’imbarco.

I viaggiatori potranno, quindi, ammirare dall’alto i panorami del Nuovo Galles del Sud, le 74 isole Whitsunday, la Grande barriera corallina, Uluru il monolite di arenaria e Kata Tjutam, la formazione rocciosa nel Territorio del Nord.

Il tutto magari potrà essere ammirato e gustato indossando il celebre pigiama col canguro donato dal vettore.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il castello di Ladyhawke esiste e si trova in Abruzzo

Valle dell’Isonzo, cosa vedere in Slovenia ai piedi delle Alpi Giulie

Leggi anche
  • Ztl Milano, quali sono modalità pagamentoZtl Milano, quali sono le modalità di pagamento

    Modalità di pagamento per le Ztl, ossia la zona a traffico limitato di Milano: le informazioni.

  • zanzibarZanzibar:trova le migliori offerte per una vacanza da sogno

    Zanzibar è una isola nota per le sue spiagge bianche e sono tante le offerte delle agenzie di viaggio per poterla visitare.

  • ZagatZagat
  • Yucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarciYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • 
    Loading...
  • YelpYelp
Entire Digital Publishing - Learn to read again.