Notizie.it logo

10 piatti tipici Spagna Settentrionale

10 piatti tipici Spagna Settentrionale

La dominazione turca ha svolto un ruolo importante nel patrimonio culinario di Spagna portando delizie come mandorle, zafferano, cannella e noce moscata che hanno contribuito a modellare i sapori della sua cucina.

Nella Spagna settentrionale, si hanno maggiori probabilità di trovare il coniglio su un menu ristorante invece del pollo. Dai Baschi, così famosi per la loro gastronomia e cucina raffinata, per la regione delle Asturie, con la sua abbondanza di pesce e verdure.

Cucina tradizionale basca utilizza alcune spezie che impiegano ingredienti freschi, aglio, olio d’oliva e sale.

Tipico della cucina basca, che nella città di San Sebastian può essere trovato presso le bancarelle del mercato La Brecha, oltre ai formaggi esotici, il prosciutto Bayonne affettato sottile con frutta e verdura.

Le acque del Golfo di Biscaglia offrono molte varietà di pesci e molluschi che comunemente si trovano nei piatti tipici.

A rappresentare la cucina locale, troverete granchi, naselli, tonni, merluzzi, cozze, ostriche, aragoste, angulas e capesante che qui chiamano vieira.

Il pulpo gallega, polpo pescato in queste acque.

La regione delle Asturie e Cantabria, sono la terra del formaggio e delle mele. Arroz con leche è un semplice budino di riso fatto con il latte locale ricco e cremoso. Inoltre, il latte non imbottigliato viene utilizzato per produrre alcuni dei migliori formaggi in Spagna. Latte di mucca, pecora e capra sono l’ingrediente principale per fare un formaggio cremoso morbido che viene poi avvolto in foglie di castagno e conservato all’interno di grotte umide.

Nel paese basco le tapas sono meglio conosciuto come pintxos. Ci sono due momenti nel corso della giornata per mangiare pintxos, uno è l’aperitivo dalle 11 alle 14 e l’altro è il txikiteo, durante la passeggiata serale in città, accompagnate da un bicchiere di vino o birra (txikito).

© Riproduzione riservata
Leggi anche