Albero della Vita nel Bahrain: tutte le informazioni

Tutte le informazioni a proposito dell'Albero della Vita del Bahrain.

All’interno dello Stato del Bahrain esiste un magnifico albero che ricorda molto da vicino il famosissimo Albero della Vita. Si tratta di una meraviglia della natura che si può ammirare nel corso di un viaggio nel suggestivo paesaggio del Deserto del Bahrain.

Albero della Vita nel Bahrain

L‘Albero della Vita è un simbolo universalmente conosciuto nel mondo. All’interno del territorio desertico del Barhain si può vedere un albero che somiglia estremamente alla descrizione di questo meraviglioso simbolo. L’albero in questione è noto con il nome di Shajarat-al-Hayat e ha reso il luogo in cui cresce una meta turistica che conta migliaia di visitatori ogni anno. L’albero si trova precisamente nella zona che sta tra la Montagna del Fumo e la località di Manama.

L’età dell’albero del Bahrain si stima essere di circa 400 anni. Questo meraviglioso albero secolare sorge all’interno di un contesto paesaggistico particolarmente arido, in un deserto che per la maggior parte appare pressoché privo di vegetazione.

albero bahrain

Shajarat-al-Hayat

L’antichissimo albero del Bahrain è uno splendido esemplare di Prosposis cineraria. Si tratta di una particolare specie che cresce unicamente a un’altezza di soli 10 metri sopra il livello del mare. La crescita di Shajarat-al-Hayat è favorita dall’umidità dell’aria del Deserto del Bahrain. Questo particolare è di immenso aiuto per l’albero per quanto riguarda il suo bisogno di assorbire l’acqua necessaria per continuare a vivere. Nei pressi della zona in cui si trova l’albero secolare si possono inoltre notare dei bellissimi laghetti, che favoriscono la crescita di alcuni arbusti che si trovano all’interno della stessa area. Il suggestivo paesaggio del deserto e il magnifico albero secolare attirano ogni anno migliaia di visitatori. Questo fatto si deve non solo all’incredibile bellezza del luogo ma anche a una leggenda che riguarda l’Albero della Vita del deserto.

La leggenda dell’albero

Secondo una credenza popolare molto nota all’interno del contesto del Bahrain, l’albero sarebbe stato piantato nel corso del 1583 con uno scopo ben preciso. La sua funzione sarebbe quella di indicare il luogo all’interno del quale sorgeva in origine il Paradiso Terrestre. Partendo da questa leggenda che aleggia sull’albero del Bahrain, il flusso di turisti nell’area desertica continua ad aumentare ogni anno. La leggenda ha infatti continuato nel tempo ad avere un forte impatto non solo all’interno dello Stato del Bahrain ma anche in tutto il resto del mondo. La storia che sta dietro la nascita e lo sviluppo dell’albero è molto più semplice da spiegare attraverso la presenza dei laghetti e del terreno che conserva l’umidità dell’area del Bahrain. A prescindere dalle spiegazioni più o meno razionali, l’alone di mistero conferisce al luogo un fascino decisamente suggestivo.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Isole Scilly: cosa vedere, tutte le attrattive

Viaggi rigeneranti per corpo e anima: idee e destinazioni

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media