Notizie.it logo

Alla scoperta dei presepi di Genova

Alla scoperta dei presepi di Genova

Nessun presepe è come un altro… ognuno differisce per dimensioni e dettagli. Alcuni sono capolavori di grande gusto e ingenuità.

I presepi sono il trionfo degli abitanti di Genova: dal giorno di Natale in poi, li visitano uno dopo l’altro, e hanno a disposizione tre settimane per completare il loro pellegrinaggio. Il 6 gennaio, il giorno dell’Epifania, l’adorazione dei pastori è sostituita dai Re Magi, con Melchiorre, Baldassare e Gasparre vestiti nei loro abiti eleganti e con i loro turbanti magici seguiti da cammelli e servi”. Queste sono le parole di Henry Aubert, incantato dalla bellezza dei presepi di Genova.

I laboratori di numerosi intagliatori, tra i migliori si segnala quello di Anton Maria Maragliano, sono specializzati nelle statuine dei presepi.

Alcuni di questi presepi si caratterizzano per uno stile barocco, mentre altri esaltano lo stile classico. Ci sono anche presepi permanenti che possono essere ammirati tutto l’anno: nella città di Genova non si può non menzionare il presepe al Santuario della Madonnetta, la collezione del Museo Luxoro a Nervi e il presepe della Duchessa al Santuario di Santa Maria della Grazie che sovrasta il parco di Villa Duchessa di Galliera a Voltri.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
Leggi anche