Assisi: cosa vedere in due giorni, la guida

La guida a cosa vedere in due giorni ad Assisi, la città dell'Umbria che ha dato i natali a San Francesco.

La regione dell’Umbria è meravigliosa, tra i borghi storici come quello di Assisi, che ha dato i natali a San Francesco, ma cosa vedere in due giorni? La guida ai luoghi più importanti da esplorare nella città in cui nacque il patrono d’Italia.

Assisi: cosa vedere in due giorni

Tra i luoghi più importanti e famosi dell’Umbria, un posto speciale lo ricopre la città di Assisi, nella provincia di Perugia.

Famosa per aver dato i natali a San Francesco e Santa Chiara, Assisi è un borgo romantico e pieno di monumenti storici importanti.

La tappa ideale per un viaggio nel cuore dello stivale, per immergersi nella storia e nei luoghi che assistito alle opere dei due santi.

Advertisements

Vediamo, quindi, quali sono i luoghi da visitare durante una gita di due giorni ad Assisi.

Assisi

Basilica di San Francesco

Tra i luoghi più suggestivi e imperdibili di Assisi non possono che esserci i luoghi di culto.

E tra questi, uno dei più importanti è la Basilica di San Francesco d’Assisi. Si tratta del luogo che dal 1230 conserva e custodisce le spoglie mortali del santo serafico. Voluta da Papa Gregorio IX quale specialis ecclesia, venne insignita dallo stesso Pontefice del titolo di Caput et Mater dell’Ordine minoritico e affidata agli stessi frati.

Il 15 luglio del 1228, a soli due anni dalla morte, Francesco venne proclamato santo da papa Gregorio IX.

Il giorno seguente, il 16 luglio, lo stesso pontefice e il rappresentante dell’Ordine minoritico posero la prima pietra per la costruzione di quella imponente basilica.

Inoltre, secondo la tradizione fu lo stesso Francesco ad indicare il luogo in cui desiderava essere sepolto.

Ma oltre a questa splendida Basilica, imperdibile è la visita alla Basilica di Santa Chiara, alla Cattedrale di San Rufino e alla storica Chiesa di San Damiano, legata alla vita di San Francesco.

Assisi le cose da sapere su San Francesco e la Basilica

Tempio di Minerva

Il tempio di Minerva, di arte augustea, sorge in piazza del Comune, ed è dedicato probabilmente ad Ercole. Fu eretto nel 30 a.C. e trasformato in chiesa di Santa Maria sopra Minerva nel Cinquecento, con il relativo campanile, chiamato “Torre del Popolo”. Risulta essere tra i templi romani meglio conservati del mondo antico.

Negli anni è stata anche rinvenuta una lapide votiva dedicata ad Ercole.

Rocca Maggiore

Una rocca storica che domina la città di Assisi da oltre ottocento anni è la Rocca Maggiore. Le prime notizie della rocca risalgono al 1173 e nei secoli ha ospitato grandi personaggi storici, come il piccolo futuro re di Sicilia e imperatore Federico II di Svevia.

Rocca Maggiore di Assisi

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Parco di Harry Potter a Londra: come arrivare

Brienno: cosa vedere sul Lago di Como

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media