Notizie.it logo

Bali: cosa fare e vedere in primavera

bali-cosa-fare-in-primavera

Bali è una piccola isola dell'arcipelago indonesiano con spiagge bellissime e acque cristalline

Bali è una delle isole più famose dell’Indonesia e il periodo perfetto per visitare questo paradiso, ancora incontaminato, è l’inizio della primavera, quando finisce la stagione delle piogge che dura da Ottobre a Marzo. La temperatura di solito oscilla tra i 22 e i 29 gradi ed è quindi perfetta per chi ama prendere il sole o fare il bagno.

Bali: cosa fare e vedere

Un evento eccezionale da vedere è il Nyepi, il capodanno silenzioso. Durante questa giornata è vietato accendere fuochi o utilizzare altre forme di illuminazione in quanto è considerata una giornata dedita all’auto riflessione. I giorni che lo precedono sono però ricchi di eventi e parate a cui può essere interessante assistere. Durante le parate è possibile ammirare grandi statue in bambù rappresentanti demoni che vengono fatte sfilare per le strade per scacciare la negatività dalla città e dall’isola.

bali

Escursioni e panorami mozzafiato

Per gli appassionati di trekking non può mancare un’escursione nei due vulcani dell’isola, Batur e Agung. La prima è di facile riuscita e priva di difficoltà, mentre la scalata di Agung, la cima più alta dell’isola, è decisamente più impegnativa. Ad alta quota le temperature saranno sicuramente più basse ma si potrà godere dello splendido panorama offerto. Bali è ricca anche di bellissimi templi induisti che vale la pena visitare, come quello di Tanah Lot, accessibile solo quando c’è bassa marea, e i templi Pura Tirta Empul e Ulun Danu. Per una vista mozzafiato inoltre, nei dintorni dell’ex palazzo reale Tirta Gangga, è possibile ammirare lo splendido panorama di piantagioni di riso, una vista suggestiva fotografata da molti.

Snorkeling

Bali è sicuramente nota per le sue stupende acque e per l’universo sottomarino che offre. Non possono quindi mancare nuotate panoramiche tra le barriere coralline per ammirare la ricca fauna marina. Nusa Dua è uno dei luoghi perfetti dove fare snorkeling, in quanto le acque calme e cristalline sono perfette per immergersi in tranquillità.

Un’altro luogo perfetto, nella zona nord orientale di Bali, dove ammirare tartarughe e pesci colorati, sono Amed e Tulamben, dove c’è una grande diffusione di barriere coralline. In questi siti inoltre è possibile anche ammirare due relitti ormai diventate attrazioni, uno di una nave giapponese e l’altro di una nave americana.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche