Bondi beach, la spiaggia vicino Sydney in Australia

Le informazioni, i luoghi e le curiosità sulla Bondi Beach, l'enorme spiaggia che si estende nei pressi di Sydney, in Australia.

Nelle vicinanze della città di Sydney, in Australia, si estende la meravigliosa Bondi Beach, un tratto di costa famosa in tutta l’area. A soli sette chilometri dalla città australiana, la spiaggia, anche nota come Bondy Bay, è considerata come la spiaggia più belle di Sydney.

Bondi beach vicino Sydney, Australia

Bondi, o “Boondi”, è una parola aborigena che indica l’acqua che si frange sulle rocce, o il rumore dell’acqua che si frange sulle rocce. La spiaggia australiana, situata vicino Sydney, è famosa in tutto il mondo per diversi eventi del passato ma anche per le caratteristiche che ancora oggi presenta.

Tra il 1855 e il 1877, O’Brien, il proprietario del tratto di costa, rinominò la tenuta “O’Brien Estate” e aprì la spiaggia al pubblico.

Con il crescere della popolarità della spiaggia, O’Brien minacciò di chiuderne l’accesso al pubblico. Tuttavia, il consiglio municipale intervenne dichiarando la spiaggia pubblica con un atto datato 9 giugno 1882.

Il 6 febbraio 1938 passò alla storia nella cronaca di Bondi Beach come il Black Sunday, o domenica nera. Infatti, in quella triste giornata ben 5 persone affogarono e altre 250 furono tratte in salvo dopo che una serie di violente ondate si era abbattuta sulla spiaggia trascinando al largo le persone presenti.

Un’ordinanza sulla decenza dei costumi da bagno, rimasta in vigore dal 1935 e il 1961, si risolse in una controversia pubblica mano a mano che il bikini diventava sempre più popolare. Il consiglio municipale affidò a una pattuglia di ispettori il compito di vigilare sulla decenza e sulle dimensioni dei costumi da bagno e di multare gli eventuali trasgressori per offesa alla pubblica decenza. Un provvedimento che oggi sembrerebbe impensabile e irrazionale.

Nel corso degli anni cinquanta l’ordinanza divenne sempre più anacronistica, e fu sostituita nel 1961 da un’altra in cui si chiedeva ai bagnanti di “indossare un costume da bagno appropriato e adeguato“.

Infine, durante gli anni ottanta il topless divenne pratica comune a Bondi Beach, soprattutto all’estremità meridionale della spiaggia.

Bondi beach

Attrazioni e curiosità

La spiaggia è divenuta molto popolare negli anni, e conta anche diverse attrazioni. Una delle più famose è il Bondi Skate Park, uno skate park composto da due rampe che vede spettacolari acrobazie degli skaters.

Splendida, poi, è la vista della piscina del Bondi Icebergs Swimming Club, una piscina che si affaccia e si fonde con il mare.

E, per la bellezza e il blu intenso del suo mare, il primo modello del computer iMac prodotto dall’Apple fu chiamato anche “Bondi Blue” . Infatti, il colore delle sue plastiche ricordava le acque della Bondi Beach.

In più, sempre qui fu scattata la fotografia con più donne in bikini, stabilendo il Guinness world record nel 2007, con 1010 donne.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

San Julian, Malta: cosa vedere e cosa fare

Geirsstadakirkja, Islanda: storia e caratteristiche della chiesa

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.