Castello Caetani di Sermoneta: la storia e le curiosità

L'interessante storia del Castello Caetani di Sermoneta, tra leggende e realtà.

Il Castello Caetani di Sermoneta vanta una storia antica e interessante, unita a miti e leggende. Un luogo spettacolare e suggestivo, meta imperdibile di un viaggio nel Lazio. Scopriamo, quindi, tutte le curiosità e le informazioni sulla visita.

Castello Caetani di Sermoneta: la storia

Tra i luoghi più interessanti da visitare nel Lazio, un’attenzione speciale la merita un’antico castello, situato nella provincia di Latina.

Il castello Caetani è un castello che risale al XIII secolo, fornito di maschio e baluardi, situato a Sermoneta. La struttura, appartenente alla Fondazione dal Re Roffredo Caetani, è aperta al pubblico, e mostra la sua magnificenza e l’interessante passato.

Il maniero sorse per volere della famiglia degli Annibaldi, agli inizi del Duecento e nacque come fortezza militare.Si trovava, infatti, in un punto strategico del territorio tra Roma e Napoli.

Appare evidente lo spessore delle pareti esterne, che superano i tre metri e tutta la struttura è protetta da una cinta muraria che poggia sulla roccia viva.

La famiglia Annibaldi cedette nel 1297 i territori di Sermoneta, Bassiano e San Donato al nipote di Papa Bonifacio VIII, Pietro Caetani, per la somma di 140 mila fiorini d’oro. I Caetani resero, così, la Rocca degli Annibaldi una vera e propria fortezza militare, con nuovi edifici e ben cinque cerchie di mura.

Sotto Onorato III Caetani, alla metà del XVI secolo, Sermoneta conobbe il momento di maggior splendore.

Tuttavia, la famiglia Caetani si ritrovò vittima dei temibili Borgia. Infatti, appena Papa Alessandro VI fu eletto Papa, scomunicò i Caetani e nel 1500 confiscò tutti i loro feudi. Alessandro VI completò il maniero con altre opere di fortificazione. Il castello ospitò personaggi illustri come Federico II e nel 1536 Carlo V, nonché Lucrezia Borgia.

Tuttavia, la fortezza venne attaccata molte volte nel corso dei secoli.

Nel 1798 il castello fu saccheggiato dai soldati di Napoleone che lo trasformarono in carcere. Nella seconda guerra mondiale, durante lo sbarco di Anzio del 1944, il castello è stato abitato ancora dai Caetani. Dal 1977 il castello appartiene alla Fondazione Roffredo Caetani.

Caetani

Leggende

Attorno al castello aleggiano misteri e leggende che ancora oggi incuriosiscono i visitatori. Si dice, infatti, che il fantasma di un bambino, morto violentemente, si aggiri all’interno dei sotterranei.

Secondo gli abitanti di Sermoneta pare che il fantasma sia proprio quello del principino ritratto in un quadro appeso all’interno della ‘Sala del Cardinale’. Pare quindi che la fortezza sia la casa di questo bambino-fantasma. Inoltre, pare che sia possibile anche ascoltarne i lamenti o gli strazi.

La visita al castello Caetani

Il castello è aperto al pubblico nei mesi di agosto e settembre tutti i giorni, eccetto il giovedì. Gli orari della biglietteria vanno dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 ad agosto, e dalle 15 alle 18.30 a settembre.

Il contributo d’ingresso al castello è di 3 euro a persona.

Il castello si trova in Via della fortezza di Sermoneta.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mole Antonelliana di Torino: storia e visita al simbolo torinese

Parco Naturale Regionale delle Prealpi Giulie: attività e panorami

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.