Castello di Trauttmansdorff, Merano: storia e giardini

Tutte le informazioni per visitare il Castello di Trauttmansdorff di Merano.

A Merano può ammirare il bellissimo Castello di Trauttmansdorff. Si tratta di uno dei più bei manieri presenti entro il territorio del Trentino Alto Adige.

Castello di Trauttmansdorff, Merano

Il Trentino Alto Adige è una regione magnifica, ricca di splendidi luoghi da visitare.

Una delle caratteristiche che contraddistinguono il suo territorio è la presenza di bellissimi castelli. Uno dei più conosciuti si trova nei pressi del grazioso borgo di Merano. Si tratta del maestoso Castello di Trauttmansdorff, un maniero che risale al XIV secolo. Si tratta di un bellissimo edificio da visitare durante un viaggio in Trentino Alto Adige. Al suo interno è possibile anche visitare il primo museo incentrato sulla storia del turismo che sia presenta in zona.

Si tratta di un’opportunità unica per trascorrere una giornata all’insegna dell’arte e della cultura. In più, all’esterno sono presenti dei bellissimi giardini, in cui è possibile fare lunghe passeggiate rilassanti. Prima di organizzare il prossimo viaggio in Trentino, è interessante conoscere tutte le informazioni sul magnifico Castello di Merano.

merano castello

La Storia

Durante il 1300 sorse il primo nucleo dell’edificio, che subì ingenti modifiche e ampliamenti in seguito all’acquisto da parte della famiglia Trauttmansdorff. Dopo questa breve parentesi florida, il maniero cadde in rovina fino al 1846. In quell’anno Joseph Von Trauttmansdorff si trasferì all’interno del borgo e riacquistò il bellissimo edificio. Il Conte della Stiria, divenuto proprietario, decise di ampliare ulteriormente il castello. In più, aggiunse diversi elementi legati allo stile architettonico neogotico.

La visita dell’imperatrice Elisabetta di Baviera avvenne durante il 1870. Questo evento portò nuovo lustro alla struttura, che divenne nota entro tutto il territorio nazionale, così come il borgo che custodisce il castello. Nel 1977 l’edificio passò sotto la guida dell’Amministrazione provinciale dell’Alto Adige. Il maniero è ancora oggi uno dei punti d’interesse maggiormente noti all’interno della regione.

I Giardini Botanici

Intorno al maniero sorgono dei meravigliosi Giardini Botanici, che sono stati inaugurati durante il 1994. La presenza di questa splendida area verde si deve alle cure del giardino da parte della famiglia Trauttmansdorff. I vecchi proprietari del castello iniziarono infatti l’opera da cui molti anni dopo è nata l’idea dei giardini botanici. La superficie occupata da piante e fiori di moltissime specie è di ben 12 ettari. Si tratta di un luogo incantevole in cui fare piacevoli passeggiate. Le sfumature dei fiori e il verde delle piante costituiscono elementi perfetti per immergersi completamente in un’atmosfera rilassata.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Val di Taro e le magnifiche cascate in Emilia-Romagna

Termoli, cosa vedere nei dintorni: informazioni

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.