Ceresole Reale: lo spettacolo del lago ghiacciato

La meraviglia del lago di Ceresole Reale ghiacciato e le attività invernali attorno allo specchio d'acqua.

Nei pressi di Ceresole Reale, il lago ghiacciato ha suscitato grande stupore. Uno spettacolo incredibile, che lascia a bocca aperta. Ma scopriamo tutti i dettagli e le attività da non perdere attorno al lago durante l’inverno.

Ceresole Reale, il lago ghiacciato

Nella città metropolitana di Torino, in Piemonte, molti paesini nascondono alcune delle meraviglie più suggestive della regione. Uno di questi è Ceresole Reale, incastonato nell’alta valle Orco all’interno del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Il paesino piemontese è bagnato dal Lago di Ceresole, uno specchio d’acqua di origine artificiale formato dallo sbarramento del fiume Orco. Un lago davvero particolare, che durante l’inverna ghiaccia in superficie donando al paesaggio un aspetto magico.

Il lago artificiale di Cereseole Reale fa parte del complesso delle sei dighe costruite nel bacino idrografico dell’Orco ed è circondato dalla natura alpina e da fitti boschi.

Ma scopriamo quali sono le attività da praticare attorno al lago e altre interessanti curiosità.

Ceresole lago

Cosa fare al lago

L’incantevole specchio d’acqua rappresenta uno scenario fantastico sia durante la stagione estiva che quella invernale.

Il lago è il luogo ideale per rilassarsi con una lunga e panoramica passeggiata sul “Giro Lago”. Il panoramico percorso ad anello segue le sponde del lago e si addentra nei boschi di conifere fino alle pendici dei ghiacciai di Nel e della Levanna al confine con la Francia.

Si tratta di un percorso affascinante che durante i mesi caldi, permette di godere in tutta tranquillità di questo contesto naturalistico con molteplici ambienti e panorami. Invece, durante l’inverno questa passeggiata si trasforma in una pista da fondo.

Attorno al lago vi è anche un’area con tavoli da picnic dotata di servizi igienici per chi desidera fermarsi per un pasto al cospetto delle Alpi.

Il Lago di Cereseole è balneabile e, grazie alla presenza costante di venti ottimali, è ideale per gli appassionati di sport d’acqua. Durante l’estate non mancano sport come le tavole a vela, natanti a remi, kayak o a pedali. Inoltre, il bacino piemontese con le sue acque cristalline popolate da Salmerini Fontanilis e Trota Fario, è il luogo ideale anche per gli amanti della pesca che qui avranno la possibilità di praticare la propria passione immersi in un panorama mozzafiato.

Curiosità

Le immagini del lago di Ceresole sono diventate virali sui social intorno alla metà di febbraio 2021. Infatti, il 14 febbraio qualcuno ha passeggiato sul lago ghiacciato formando il disegno di un pene gigante con le sue orme, opera visibile anche a distanza. L'”artista” ha messo a rischio la sua vita per una bravata simile.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Migliori enoteche di Roma: guida per i viaggiatori

Castello Bonomi della Franciacorta: storia e visita

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media