Programma il tuo viaggio

Che ore sono a New York? Come calcolare il fuso orario

Volete sapere che ore sono a New York? Scoprite come calcolare il fuso orario

State preparando il viaggio per New York? Vi servirà sapere che ore sono nella Grande Mela e soprattutto come calcolare il fuso orario, dunque, scopritelo nell’articolo.

Che ore sono a New York: come calcolare il fuso orario

Gli Stati Uniti sono divisi in 6 fasce di fuso orario, il che rende un po’ complicato capire che ore sono da una parte all’altra degli Stati Uniti nello stesso momento.

Esattamente come Boston, Washington, Philadelphia e Miami, il fuso orario di New York appartiene alla fascia denominata Eastern Standard Time (UTC-5), che ha -6 ore di differenza con l’Italia.

Questo significa che se in Italia sono le 16, a New York sono le 10 del mattino. Molte persone sono interessate a sapere qual è la differenza oraria tra l’Italia e New York quando stanno pianificando un viaggio a New York.

La differenza oraria di New York dipende anche dall’ora legale, ma esiste un modo semplice per calcolare l’ora di New York. Tieni presente che l’ora attuale dipende anche dall’estate e dall’inverno.

New York passa all’ora legale prima dell’Italia. Nel 2024 le lancette dell’orologio vengono spostate avanti di un’ora nella notte fra sabato 9 e domenica 10 marzo. Questo significa che tra il 10 marzo e il 31 marzo ci saranno -5 ore di differenza invece delle normali -6.

In Italia invece le lancette dell’orologio vengono spostate avanti di un’ora nella notte fra sabato 30 e domenica 31 marzo. A quel punto le ore di differenza tornano ad essere -6.

Che ore sono a New York: come affrontare il jet lag

Il jet lag a New York può rendere il tuo viaggio nella Grande Mela inutilmente difficile. Avere il jet lag significa soffrire di un disturbo del ritmo circadiano (ciclo sonno-veglia). Questo accade di solito quando si viaggia verso o da un fuso orario diverso, che differisce molto dal proprio.

È meglio cercare di prevenire il jet lag in anticipo che cercare faticosamente di combattere il jet lag a New York. I consigli per prevenire il jet lag sono, ad esempio, adattarsi al fuso orario di New York prima del volo e non bere alcolici nei primi giorni del viaggio.

Nei giorni precedenti il volo, rimani sveglio fino a un po’ più tardi la sera e sposta l’orario della sveglia, se possibile. Quando arrivi a New York, combatti l’impulso di andare a letto presto, anche se sei molto stanco per il volo. Quando sei a New York è meglio attenersi al tuo orario abituale per andare a letto, ma naturalmente adattandolo all’ora effettiva di New York.

Cerca di passare più tempo possibile all’aperto alla luce del giorno per aiutare il tuo ritmo interno ad adattarsi. Bevi abbastanza acqua durante il volo per non indebolire ulteriormente il tuo corpo. A causa del fuso orario di New York, può anche accadere che il jet lag si manifesti solo a casa. Dormire durante il volo di ritorno, o almeno provarci, aiuta a non subire il jet lag a casa.

Scritto da Chiara Sorice

Lascia un commento

Sicilia: come organizzare il tour gastronomico tra mare e cibo

I 10 posti più belli della Sicilia: la classifica

Leggi anche
Contentsads.com