Cinque motivi per andare in Sardegna in estate

La Sardegna, una delle mete estive più rinomate per la bellezza naturale e selvaggia delle sue spiagge e dei suoi paesaggi, è la destinazione ideale per chi sogna una vacanza all’insegna del relax, del comfort e del mare cristallino. Nonostante l’isola sia bella e accogliente in ogni periodo dell’anno, durante l’estate il flusso turistico si fa molto più intenso e non solo per la bellezza del suo mare, perciò se vuoi saperne di più in previsione delle tue ferie, eccoti 5 motivi per non rinunciare a una vacanza estiva in Sardegna.

Mare e Spiagge Numerosissime e tutte diverse tra loro, le spiagge sarde accontentano veramente tutti. Quelle caraibiche con sabbia finissima e bianca, fondali bassissimi e acque cristalline, perfette per tutti ma in particolare per i bambini, si alternano infatti a calette selvagge e rocciose che si rivelano invece perfette per chi ama i lidi meno affollati e chiassosi.

Sport acquatici I venti che soffiano sulla Sardegna rappresentano una grandissima risorsa per gli appassionati di sport acquatici come il surf, il kitesurf e il windsurf, praticabili su tutta la costa ma in particolare a Palau e nella marina di Isola Rossa per quanto riguarda il nord Sardegna, nella penisola del Sinis per il centro e a Chia, Cagliari o Porto Pino per quanto riguarda invece il sud dell’isola.

Per il surf è consigliatissimo Capu Mannu che, essendo esposto a tutti i venti dei quadranti occidentali e al mare aperto, può regalare ai surfisti onde alte anche alcuni metri. Nei giorni di mare piatto è invece possibile praticare altre attività molto divertenti come lo sci nautico, il kayak e le immersioni subacquee.

Trenino Verde – Partendo dal presupposto che la Sardegna non è solo mare, uno dei migliori modi per attraversare e conoscere i diversi territori isolani, soprattutto quelli più incontaminati delle zone interne, è fare un viaggio con il Trenino Verde.

Questo servizio turistico, che permette di scorgere alcuni dei luoghi più belli e impervi dell’isola, è attivo solo nei mesi estivi ed è ideale per chi desidera trascorrere qualche ora all’insegna del relax e della serenità.

Cucina – Un altro buon motivo per visitare la Sardegna sia d’estate che nei mesi più freddi è sicuramente l’ottima cucina. Gli spaghetti alla bottarga, i malloreddus, i culurgiones, i formaggi, il pesce e il maialetto sardo o altre specialità di carne, come “sa cordula” e “sa trattalia”, sono solo alcune delle leccornie isolane.

Per chiudere in bellezza un pranzo o una cena da “re dei nuraghi” non possono mancare i dolcetti tipici, come le pardulas, le pabassinas, le sebadas, i gueffus, i piricchittus e il gateau, e i liquori come il mirto e il filu ‘e ferru o acquavite di Sardegna. Da non dimenticare sono inoltre i vini isolani e il delizioso pane carasau.

Flessibilità – La Sardegna è una delle mete più flessibili a livello di esigenze di viaggio, in quanto permette di fare vacanze in famiglia, in coppia o in compagnia degli amici. Qui il divertimento notturno si alterna, infatti, alla tranquillità del mare e della vita isolana.

Scritto da Milena Usai

Scrivi un commento

1000

10 Spiagge più belle Regno Unito

Dieci cose da non perdere in Castiglia

Leggi anche
  • Weekend terme Saint Vincent in Valle d’AostaWeekend terme Saint Vincent in Valle d’Aosta
  • Weekend romantico San Valentino relax spa a UrbinoWeekend romantico San Valentino relax spa a Urbino
  • Weekend romantico San Valentino relax a Mezzatorre spa CampaniaWeekend romantico San Valentino relax a Mezzatorre spa Campania
  • Weekend romantico San Valentino in agriturismo ad UrbinoWeekend romantico San Valentino in agriturismo ad Urbino
  • 
    Loading...
  • LangheWeekend romantico nelle Langhe, che cosa fare
Entire Digital Publishing - Learn to read again.