Città più belle d’Europa da vedere in inverno

Tre mete per passare qualche giorno d’inverno in scenari meravigliosi e inconsueti. Magari con l’incantesimo di una bella nevicata.

Vi proponiamo la visita a due città splendide ma meno conosciute, Lione e Tallin, e un grande classico, Praga che nei mesi invernali rinnova il suo fascino con un’atmosfera magica.

Città più belle d’Europa da vedere in inverno: Lione

Lione

Lione è la meta alternativa a Parigi, che probabilmente avrete già visto, più vicina all’Italia e tutta da scoprire.

Potrete passeggiare nel suo affascinante centro storico, patrimonio dell’Unesco, magari passando da una Rue all’altra per i segreti passaggi dei Traboule, attraversando corti private aperte al transito pedonale; ce ne sono una quarantina, tutti molto suggestivi.

E poi, se andate prima di Natale, non perdetevi i mercatini di Place Carnot e Place Croix Rousse, i più belli.

Infine l’evento cittadino più atteso dell’anno, la Festa delle Luci, dall’8 al 11 dicembre, una straordinaria epopea con decine di installazioni luminose che trasfigurano i palazzi e le chiese della città, e perfino i due fiumi, il Rodano e la Saona, in una fantasmagoria di colori.

Città più belle d’Europa da vedere in inverno: Tallinn

Tallinn

La capitale dell’Estonia vi conquisterà con l’atmosfera magica del suo centro storico affacciato sul Mar Baltico: è uno dei meglio conservati d’Europa, ricco di palazzi gotici, case di mercanti e chiese medievali.

Se la città è imbiancata dalla neve, e d’inverno è molto probabile, la vista dal castello di Toompea sarà indimenticabile.

E poi Tallinn è famosa per la sua atmosfera natalizia, i suoi mercatini fra mille luci colorate e le sue feste tradizionali.

Città più belle d’Europa da vedere in inverno: Praga

Praga

Affascinante in ogni stagione, Praga d’inverno, magari sotto qualche fiocco di neve, acquista ancor più un’aura speciale, quasi magica

Se ci andate durante le vacanze natalizie, ricordate che feste di Natale iniziano con l’accensione delle luci di un grande albero di più di 25 metri di altezza, nella Piazza della Città Vecchia, uno dei luoghi più belli d’Europa. Da lì potrete iniziare il giro dei mercatini di Natale, assoltamente imperdibili, da Piazza San Venceslao a Piazza Tyl, Piazza della Repubblica e Piazza della Pace. Potrete gustarvi una bella cioccolata calda ai banchetti accompagnate con i Trdlo o Trdelnik, i Manicotti di Boemia, cilindri di pasta dolce alla cannella.

E già che siete al Castello di Praga, il più grande del mondo, passate a vedere il Presepe Vivente il 25 o 26 dicembre.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Aurora boreale: quando e dove vederla in Norvegia

Lanzarote: cosa vedere nell’isola vulcanica delle Canarie

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media