Come arrivare al Castello Ottolenghi

Il Castello Ottolenghi di Borgo Monterosso ad Acqui Terme è l’unico esempio in Italia di una stretta collaborazione tra vari artisti e mecenati che miravano a creare una dimora privata caratterizzata dalla presenza di importanti e numerose opere d’arte.

Perfetto per essere visitato durante una gita fuori porta, approfittando dell’apertura al pubblico di una dimora in realtà privata, Castello Ottolenghi con il suo parco e le sue splendide piscine interne può essere raggiunto:

  • da Nord-Ovest percorrendo l’autostrada A21 in direzione Piacenza-Brescia, uscita per Asti e proseguendo poi sulla SP456 fino ad Acqui Terme;
  • da Nord-Est raggiungendo Alessandria sulle autostrade A21 e A26, uscita per Alessandria Sud e proseguendo sulla SP30 fino ad Acqui Terme;
  • da Sud percorrendo da Genova l’autostrada A26, uscita per Ovada e proseguendo sulla Strada Provinciale 456 fino ad Acqui Terme.

Ora che hai le indicazioni non mi resta che augurarti una buona visita al Castello Ottolenghi.

Scritto da Milena Usai
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Che cosa fare a Dunkerque tre giorni?

Come spendere poco vacanza ad Ancona

Leggi anche
  • Weekend romantico a Cesky Krumiov in Repubblica CecaWeekend romantico a Cesky Krumlov in Repubblica Ceca
  • Weekend a Palermo la migliore guida turisticaWeekend a Palermo: la migliore guida turistica

    Da Piazza Pretoria sino al Duomo di Monreale, Palermo offre tantissimo da vedere in un weekend.

  • Loading...
  • Wat PhoWat Pho, la meravigliosa attrazione di Bangkok

    L’attrazione principale è il Buddha reclinato più grande del Paese, una scultura lunga 150 piedi che occupa quasi ogni centimetro dell’edificio.

  • castello estenseVisitare Castello estense Ferrara con bambini
  • castello gropparelloVisitare Castello di Gropparello con bambini
Contents.media