Notizie.it logo

Come difendersi da un tornado

Come difendersi da un tornado

Il tornado è chiamato in inglese twister, ed è l’equivalente della tromba d’aria. Si tratta di un vortice mulinante che attira a sè le nuvole chiamate cumulonembi, che in genere si muove molto velocemente e che si accompagna a una pioggia di fulmini.

Quando si pensa a questi fenomeni atmosferici si pensa subito ai paesi asiatici o all’America, ma nemmeno l’Italia è immune alle trombe d’aria, per quanto le più frequenti siano quelle marine. Si tratta di una furia devastante della natura, ma ci sono alcuni accorgimenti che si possono adottare per cercare di restarne indenni.

Se ci si trova all’aperto e non si hanno rifugi idonei, la cosa migliore da fare è distendersi in un avvallamento del terreno. Ci si deve invece tenere alla larga da muri o recinzioni, che facilmente potrebbero crollare per via del vento.

Non si deve assolutamente cercare rifugio nelle automobili, che sono le prima cose che vengono spazzate via.

Se ci si trova in casa invece è bene tenersi lontani da porte e finestre, e restare ai piani più bassi, perchè il tornado potrebbe portare via il tetto. Si devono staccare luce e gas, per evitare corto circuiti e perdite. Non si deve usare l’acqua, perchè potrebbe condurre l’elettricità dei fulmini.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Visita a Orlando in ottobreVisita a Orlando in ottobre

    L’evento principale del mese di ottobre a Orlando, in Florida, è anche una delle celebrazioni più grandi dell’anno all’Universal Orlando.

Leggi anche