Notizie.it logo

Come ottenere uno sconto sull’albergo da Google

sconto sull'albergo da Google

I clienti del nuovo sistema Google One hanno accesso ad uno speciale sconto sull'albergo.

Una recente ricerca condotta dalla Confidustria Viaggi ha dimostrato che lo scorso anno sempre più italiani si sono affidati ad un’agenzia di viaggi per l’organizzazione delle proprie vacanze. Il motivo? Progettare autonomamente un soggiorno più o meno lungo in un Paese straniero non è soltanto un’impresa complicata – vista l’enorme offerta di opzioni e alternative disponibili – ma mette anche di fronte alla possibilità di vedersi truffare online.

Chi di noi non ha cercato il costo di un volo per poi veder lievitare i prezzi dieci minuti dopo, effettuata una nuova ricerca in internet sulla stessa tratta aerea? Colpa dei cookies di profilazione, che tengono conto delle nostre queries più frequenti e adattano pubblicità – e costi – di conseguenza. Per questo motivo, sono in molti che decidono di tornare ai metodi analogici e rivolgersi alle care vecchie agenzie viaggi.

Attenzione però: in alcuni casi, prenotare da mobile potrebbe non essere soltanto la scelta più comoda e veloce, ma anche l’alternativa più vantaggiosa in termini economici, soprattutto se si è clienti Google.

Come ottenere uno sconto sull’albergo da Google

Grazie ad un accordo stipulato da Google con alcune compagnie leader nel settore alberghiero, dal Gennaio del 2019 chi utilizza il noto motore di ricerca per prenotare una sistemazione per le proprie vacanze può andare incontro ad una piacevole sorpresa: infatti, effettuando la semplice query nella barra di ricerca si sbloccano numerose offerte relative ad hotel e b&b, arrivando anche a sconti del 40%.

Il servizio, per ora, è disponibile ai soli clienti del nuovo sistema di archivio in cloud messo a punto da Google, Google One.

Creare un account può sembrare una perdita di tempo sul momento, ma permette di risparmiare fino a centinaia di euro, visionando offerte sempre interessanti e vantaggiose. Attenzione: il sistema non è gratuito ma richiede la corresponsione mensile di una quota di 2.99 dollari al mese, equivalenti a circa 2,60 euro. Non si tratta di una cifra troppo elevata per tutti i vantaggi che il servizio sa offrire, soprattutto per chi è abituato a viaggiare spesso, per lavoro o per passione. Infatti, per il prezzo di un gelato, i clienti del servizio sono in grado non soltanto di usufruire delle funzionalità standard di Google One, ma anche di godere delle offerte speciali proposte da alberghi e altre strutture vacanziere. Per visionare i prezzi ribassati, è sufficiente effettuare una ricerca sul proprio telefono cellulare, avendo cura di selezionare l’opzione “prezzi speciali per clienti Google One”, evidenziata sullo schermo in un box multicolore.

© Riproduzione riservata
Leggi anche