Notizie.it logo

Come spendere poco vacanza Dublino

Come spendere poco vacanza Dublino

Dublino è una delle capitali più vivaci d’Europa, ma qui tutto ha costi alquanto elevati.

Vediamo un po’ come fare per vivere una vacanza a Dublino e spendere poco.

Cominciamo dai mezzi di trasporto per muoversi in città, se siete disposti a coprire piccole distanze a piedi, potreste concedervi una passeggiata lungo le sponde del Royal Canal o il fiume Liffey. In alternativa potreste sfidare il traffico in bicicletta, affittandone una.

Per quanto riguarda gli alloggi, l’alternativa più economica è senza dubbio una tenda. Ma ricordate che il campeggio è consentito solo previo consenso del proprietario dell’area, se questa appartiene allo stato, non sarà affatto possibile, perché illegale. Un’altra sistemazione alquanto economica, potrebbe essere un ostello della gioventù. A seconda delle dimensioni della stanza, un letto vi costerà all’incirca € 12 a notte, raramente meno.

Solitamente quelli situati nei pressi del centro della città o la stazione ferroviaria o degli autobus, sono i più costosi.

Se decidete di fermarvi in uno Starbucks per un caffè e un cornetto, sappiate che non vi costerà meno di 5 €. Con gli stessi soldi potreste invece far la spesa al supermercato.

Qui l’alcol è estremamente costoso, per cui evitare di andare nei pub o almeno fatelo non più di una volta a settimana.

Per visitare la città potreste anche salire a bordo di un doubledecker acquistando un biglietto che abbia validità per tutto il giorno.

Altre attrazioni assolutamente free sono i tre musei nazionali situati al centro della città, il Museo Nazionale a Kildare Street, il Museo Nazionale di Collins Barracks per arti, mestieri, numismatica e storia militare d’Irlanda e il Museo di storia naturale con il suo Dead Zoo.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche