Come vedere l’Ocean Atlas, la statua sottomarina più grande del mondo

Si tratta della statua sottomarina più grande del mondo che si trova alle Bahamas, una delle migliori destinazioni dei Caraibi!

Non sapete come vedere l’Ocean Atlas? Si tratta della statua sottomarina più grande del mondo, che si trova alle Bahamas, una delle migliori destinazioni dei Caraibi per gli amanti dello snorkeling, delle immersioni e dei viaggi in yacht. La cosa migliore? La folla è scarsa.

In effetti, l’unica cosa che potrebbe rovinare il vostro scatto è una tartaruga marina di passaggio, il che ci sembra un photobomb niente male.

Come vedere l’Ocean Atlas?

L’Ocean Atlas, una spettacolare scultura subacquea di Jason deCaires Taylor, si trova al largo della costa occidentale di New Providence, che ha la popolazione più numerosa di tutte le isole delle Bahamas. Qui si trova anche la capitale delle Bahamas, Nassau.

Ocean Atlas è la più grande scultura subacquea al mondo e funge anche da guida per la navigazione, con una bandiera attaccata alla parte superiore che spunta dall’acqua.

Qual è la sua storia?

La scultura, che raffigura una giovane ragazza che porta il peso dell’oceano sopra di sé (un cenno al mito greco di Atlante, che reggeva i cieli), si trova a soli 5 metri sotto le onde, il che significa che sia gli amanti dello snorkeling sia i subacquei possono ammirare l’opera d’arte di 66 tonnellate.

Oltre a essere un’attrazione per i viaggiatori, funge da calamita per la vita marina. Costruita con materiali a pH neutro, che le consentono di fungere da barriera corallina artificiale, ha incrementato la diversità dei coralli locali.

La sua popolarità ha anche contribuito ad allontanare i visitatori da alcuni dei siti di immersione più popolari delle Bahamas, molti dei quali hanno subito danni alla barriera corallina a causa dell’eccessivo turismo.

ocean atlas 1

Come si arriva all’Ocean Atlas?

La cosa migliore dell’Ocean Atlas è la sua accessibilità, appena al largo delle acque di New Providence, che molti visitatori usano come base di partenza. Per arrivarci, basta recarsi al Clifton Heritage National Park su Southwest Road. Dal parcheggio, si può raggiungere a piedi il Clifton Heritage National Park Gift Shop & Museum, dove si può pagare la piccola tassa per lo snorkeling del sito. Iniziate a visitare la capanna sulla spiaggia, dove troverete molte informazioni sulle sculture. Da lì, potrete vedere la posizione dell’Ocean Atlas, segnalata da un gruppo di boe.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le destinazioni mozzafiato del Nord Italia: ecco quali sono

Incredibili gite in barca da Napoli: tra arte e cultura

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contentsads.com