Coronado San Diego: cosa vedere

Coronado San Diego, il sogno californiano.

Coronado San Diego è una nota località balneare degli Stati Uniti, in California, a pochi chilometri dal confine con la città stato messicana Tijuana (principale centro abitato della Baja California).
Se state pensando di partire per Coronado San Diego, consigliamo di consultare expedia per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking

Conosciuta anche con il nome di Coronado Island, la striscia di sabbia sottile situata di fronte alla baia di San Diego ospita ogni anno migliaia di visitatori stranieri.

La maggior parte dei turisti rimane incantata dallo stile caratteristico delle case situate sulla piccola isola e dalla serenità contagiosa che traspare dagli abitanti locali, pronti a salutare e a regalare un sorriso a chiunque incontrino per strada.

Di seguito le principali attrazioni da vedere durante un breve soggiorno presso Coronado San Diego, oltre alle informazioni sul periodo migliore in cui visitare la nota località californiana e le indicazioni per arrivare partendo dall’Italia.

Visita a Coronado San Diego

La principale attrazione di Coronado San Diego è la Silver Strand State Beach, la chilometrica striscia di sabbia dove in estate si incontrano migliaia di persone che prendono il sole o camminano spensierate.

La vista sulla baia è spettacolare, così come merita una fotografia stile cartolina l’imponente Hotel Coronado, la struttura ricettiva più famosa della città. Le famiglie con bambini hanno l’opportunità di godersi una rilassante vacanza all’ombra della zona centrale di San Diego, con tutti i comfort di cui la Silver Strand State Beach dispone.

Facendo riferimento al lato di costa rivolto al centro abitato di San Diego, l’acqua è quasi sempre calma e il fondale basso. Dalla parte dell’Oceano Pacifico, le onde sono più accentuate, per questo motivo spesso e volentieri l’isola di Coronado viene presa d’assalto dagli appassionati di surf.

Oltre alla Silver Strand State Beach, presso la località Coronado di San Diego è possibile visitare il noto USS Midway Museum, un museo marittimo che ospita la leggendaria portaerei Midway.

Di particolare interesse anche il Seaport Village, un enorme complesso di centri commerciali e ristoranti che si affaccia sulla baia di San Diego. Si consiglia di visitare il Seaport Village al tardo pomeriggio o alla sera, in modo da godersi nella ore centrali del giorno il sole sulla spiaggia Silver Strand State.

Un’altra attrazione che gli addetti ai lavori suggeriscono di visitare è il centro storico di Coronado, costituito da eleganti edifici, palme e un’isola pedonale dove poter camminare in libertà.

Come arrivare a Coronado

Partendo dall’Italia e avendo come destinazione finale l’aeroporto di San Diego non esistono voli diretti. Il modo più veloce per raggiungere Coronado San Diego è atterrare presso l’aeroporto internazionale di San Diego (identificato dal codice KSAN), servito dalla compagnia aerea Lufthansa.

Il vettore tedesco parte da Milano Malpensa, dall’aeroporto di Roma Fiumicino, da Bologna e da Venezia facendo sempre scalo a Francoforte. La durata del viaggio (incluso il tempo perso per lo scalo) varia dalle 15 alle 16 ore.

Una volta arrivati all’aeroporto internazionale di San Diego si può fare affidamento sui mezzi di trasporto pubblico come l’autobus Metropolitan Transit System (linea 922), che impiega pochi minuti per raggiungere il centro città, distante soltanto cinque chilometri dall’aeroporto. In alternativa si può richiedere la corsa in taxi, ma il costo è nettamente superiore.

Se si è in partenza da Los Angeles a San Diego, invece, si può scegliere tra il treno e l’autobus, a meno che la scelta non ricada su un’auto a noleggio da ritirare presso l’aeroporto internazionale di Los Angeles. Le compagnie di autobus di riferimento sono la Greyhound e la Pacific Surfliner.

Da giugno ad agosto è il periodo migliore per visitare Coronado San Diego. Le temperature si mantengono costanti intorno ai 25 gradi, le piogge sono pressoché assenti.

Da dicembre a febbraio il clima è meno mite, con temperature inferiori ai 20 gradi (la minima scende anche sotto i 10 gradi). Inoltre, durante i mesi invernali le precipitazioni sono più frequenti.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Isole Ebridi: come arrivare e clima

Cabrera: spiagge dell’isola spagnola

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.