Notizie.it logo

Cosa vedere a Lima, Perù

Cosa vedere a Lima, Perù

Lima, la mega capitale tentacolare del Perù, è in realtà un mosaico di molte città più piccole. Costituita da 43 distretti con quasi 9 milioni di abitanti, Lima è uno studio di contrasti, con i quartieri balneari ultramoderni che cozzano contro le baraccopoli fatiscenti che si aggrappano alle colline brulle. Lima è una delle poche mega capitali al mondo che possono vantare un campo da golf nel cuore del distretto finanziario, dove i dirigenti possono praticare surf prima di una importante colazione di lavoro. Anche se è costruita in un deserto – Il Cairo è l’unica altra metropoli più secca di Lima – è conosciuta come la “Città Giardino” ed è sede di uno dei parchi con le più grandi fontane del mondo.

Mentre molti dei manieri signorili di Lima hanno portato alla luce condomini di vetro chiusi, torri del business, grattacieli e alberghi, almeno una parte della cultura peruviana sta tornando alle sue radici qui: la cucina.

Gli indigeni di Lima – i Limenos – sono ossessionati dal cibo. Nel 2009 il documentario “De Ollas y Sueños” racconta l’emergere della cucina nazionale del Perù sulla scena mondiale. Nel frattempo, il governo di Lima ha stabilito una Boulevard di Gastronomia nel quartiere Surquillo, trasformando un tradizionale mercato di agricoltori in una zona pedonale per mostrare a tutti gli ingredienti freschi utilizzati nella cucina peruviana. inoltre il festival annuale del cibo della città, che si tiene ogni settembre, è probabilmente l’evento più importante dell’anno.

L’unica cosa che compete con l’amore per il cibo è la passione per pisco, un’acquavite d’uva che è l’ingrediente principale della bevanda nazionale, il pisco sour. Non fatevi ingannare dalla sua sagoma spumeggiante – si tratta di un potente punch.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • ZagatZagat

    Zagat esiste dal 1979, raccogliendo le recensioni dei clienti sui vari ristoranti, bar e luoghi di intrattenimento di tutto il

Leggi anche