Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Idee San Valentino: cosa vedere a Milano

Cosa vedere a Milano

Cosa vedere a Milano, nel giorno di San Valentino. Una breve guida per visitare le meraviglie della città della moda.

Cosa vedere a Milano: una breve guida turistica per trascorrere il giorno dedicato all’amore o un intero week end romantico, tra le meraviglie del capoluogo lombardo e scoprire diverse soluzioni e le molteplici proposte che offre la città dei navigli.

Viaggi San Valentino

San Valentino è sempre un’ottima occasione per una breve vacanza da sogno, dove coniugare piacere e relax, tra le bellezze di un luogo magari non conosciuto: Milano però è un’altra storia. Considerata da sempre la capitale italiana della moda e degli affari, è una città ricca di fascino, stile ed eleganza, dove storia, arte e cultura viaggiano in parallelo. Proprio tale combinazione di elementi può rivelarsi adatta anche ad un giorno davvero romantico.

Milano è una città da scoprire continuamente: è ricca di negozi, ristoranti e luoghi dove poter pianificare un San Valentino da sogno e quest’anno le attività proposte per la festa degli innamorati sono molte. Per esempio vi è il Terrazzo di Valmadrera, molto romantico e raffinato, il quale solitamente propone 3 pacchetti: cena di coppia da 130 euro a coppia, cena di coppia più camera da 250 euro inclusa la colazione, cena di coppia con suite dotata di vasca idromassaggio a 350 euro.

Un soggiorno da sogno comincia da un albergo confortevole: a tal proposito l’hotel NH Collection President offre, per San Valentino a Milano, una suite molto accogliente, con una vista mozzafiato sul Duomo.

Il profumo di rose rosse vi accoglierà dalla Hall, mentre la strategica posizione centrale, favorisce un percorso preferenziale lungo Via Montenapoleone e le altre prestigiose vie dello shopping, o dedicare l’intero pomeriggio alla visita della Pinacoteca di Brera.

Per chi invece vuole trascorrere la festa degli innamorati all’insegna della cultura, Milano conserva alcuni luoghi particolari, molti anche vicini ai simboli della città e che sono perfetti per tali occasioni:

Innanzitutto la splendida Cattedrale del Duomo, tra i più splendidi e rinomati esempi di arte gotica del mondo, dietro alla quale compare una pianta di Magnolia, i cui fiori bianchi candidi si confondono con la cattedrale, come a sembrare un tutt’uno. Dalla Galleria Manzoni, passando per i vari corsi, fino al Magnifico Castello Sforzesco e all’Arco della Pace: Chi ha sete d’amore e di bellezza, sa cosa vedere a Milano.

Castello Sforzesco

Castello Sforzesco

Cosa vedere a Milano

E’ bene fare un programma specifico su cosa vedere a Milano, perché un solo giorno non basta, ma anche in questo caso, ci sono particolari che fanno la differenza.

Il tramonto in Piazza del Duomo, con la mole gotica che si colora di rosa è uno spettacolo davvero intrigante, così come le vetrine degli eleganti negozi di via Montenapoleone le cui cascate di rose rosse scaldano le vie, come i colori di San Valentino.

Il fascino bohémienne dei Navigli e della Darsena, riqualificata qualche anno fa, da quel valore aggiunta a una passeggiata di piacere, tra i locali storici e le camminate lungo le sponde dei fiumi. Un luogo da non perdere è il Vicolo dei Lavandai, dove è possibile fare una foto romantica con il cuore dipinto sul portone. E’ d’obbligo un buon aperitivo in uno dei caffè del centro per poi decidere se trascorrere la sera di San Valentino in une dei tanti e prestigiosi ristoranti della città.

E’ possibile visitare le splendide Terrazze della Cattedrale fuori dall’orario ordinario di apertura al pubblico, raggiungibili al tramonto o i Giardini della Guastalla, uno tra i più antichi parchi di Milano, nato nel 1555 su iniziativa della contessa di Guastalla Paola Ludovica Torelli.

Un’attrattiva eccezionale per San Valentino è il Base, dove si svolge il Festival dell’Amore in cui sul palco della sala Talk si alterneranno vari artisti, che declamano i versi più famosi dedicati all’amore.

Milano Navigli

Milano Navigli

Parco Sempione

Un week end romantico non può non includere la visita al Parco Sempione: esso rientra tra le infinite cose da vedere a Milano. Considerato il “polmone verde” della città, Il Parco Sempione è un romantico giardino“all’inglese”, al cui interno vive una ricca collezione di alberi e specie vegetali di ogni genere, oltre a numerosi spazi ricreativi e di svago per bambini e adulti.

Al suo interno si trovano importanti edifici storici e istituzioni milanesi, come il Castello Sforzesco e i suoi musei: l’Arena Gianni Brera, l’Arco della Pace e la Triennale di Milano e l’Acquario Civico. Chi è alla ricerca di emozioni forti può immergersi nella storia, osservando la città dalla Torre Branca, che domina dall’alto e sentirsi un po’ più piccolo davanti all’Arco della Pace.

Il “percorso vita”, è il modo più interessante per respirare il profumo della vegetazione interno , dedicandosi al tempo stesso all’attività fisica, girando in bicicletta o giocando a pallone, a fresbee e a basket.

Pinacoteca di Brera

L’ingresso più vistoso del parco, è ovviamente il Castello Sforzesco, con i suoi regali cortili e musei, tra cui la Pinacoteca di Brera.

Riconosciuta ufficialmente come parte essenziale dell’Accademia di Brera. Questo edificio dall’architettura neoclassica racchiude lo splendore e l’essenza stessa dell’arte italiana.

La pinacoteca è situata tra le mura di un antico convento trecentesco appartenuto all’Ordine degli Umiliati e ospita al suo interno la Biblioteca Nazionale Braidense, l’Osservatorio Astronomico l’Orto Botanico e la prestigiosa Accademia di Belle Arti.

Nata inizialmente come rifugio per una collezione di opere e dipinti provenienti da soppressioni di chiese e conventi, divenne in breve tempo un luogo simbolo dove è conservata una parte fondamentale dell’arte classica e rinascimentale: nelle numerose sale, è possibile ammirare i capolavori del Mantegna, Tintoretto, Piero della Francesca e Raffaello: una parte della pinacoteca è inoltre dedicata ai modelli delle macchine e degli strumenti inventati da Leonardo Da Vinci: insomma un viaggio tra le invenzioni che hanno creato il nostro futuro, per consolidare il futuro del vostro amore.

© Riproduzione riservata
Leggi anche