Notizie.it logo

Cosa vedere a New York in 4 giorni, tutte le idee

cosa vedere a new york in 4 giorni

New York ha un mondo di attrazioni che vi faranno emozionare!

Chi non sogna di fare un viaggio in America, ma soprattutto di visitare la città più cosmopolita del mondo, emblema di libertà, autodeterminazione ma anche simbolo di shopping e leggerezza?

Insomma, New York più di ogni altro luogo al mondo suscita emozioni ed è presente anche nell’immaginario di coloro che non vi sono mai stati.
Il cinema, ha rappresentato la Grande Mela un milione e più di volte, facendola comparire nella vita di chiunque. Harlem con le sue casette con gli scalini e la Statua della Libertà con il suo simbolismo sono noti a tutto il mondo.
Ma se questi luoghi vogliamo veramente visitarli, e magari abbiamo solo quattro giorni, cosa non dobbiamo assolutamente perdere?
Ecco alcuni consigli e qualche idea per vedere New York in 4 giorni.

Cosa vedere a New York in 4 giorni

Central Park sembra un luogo al centro del mondo, non perché così è collocato geograficamente, ma perché da Central Park passa il mondo intero.

Chiunque visita New York non può non trascorrere qualche ora in questo parco gigantesco, un polmone verde nel bel mezzo di Manhattan.

Quindi, non dimenticate di salutare i suoi simpatici scoiattoli.

Central Park si trova nel quartiere di Manhattan e ha un perimetro di quasi dieci chilometri. Al suo interno si può passeggiare, correre e andare in bicicletta. È talmente grande che si potranno ammirare monumenti e luoghi magici con ponti e specchi d’acqua.

Doverosa anche una visita per non dimenticare

Sì, per non dimenticare un pezzo di storia drammatica e recente di questa città è doveroso andare a visitare Il 9/11 Museum. Questo è il luogo in cui sono crollate le Torri Gemelle in seguito all’attentato terroristico dell’undici settembre 2001.

Nonostante siano trascorsi già alcuni anni, l’impatto emozionale che suscita vedere questo posto è sempre molto forte e il ricordo delle vittime dell’attentato e la morte dei volontari torna ad essere vicino nel tempo e nelle sensazioni che si vivono.

Immancabile la a crociera sul fiume Hudson.

Navigare sul fiume Hudson e sull’East River vi prenderà solo qualche ora della vostra breve vacanza e vi regalerà una vista inusuale di New York e, se ne avete voglia, anche una buona cena.

Questa mini crociera consentirà di vedere lungo il suo tragitto la Statua della Libertà in tutta la sua maestosità. Dal ponte della nave si potranno osservare anche il Manhattan Bridge e il Ponte di Brooklyn; inoltre il tour consente di ammirare il One Word Trade Center e il quartiere di Manhattan. La gita terminerà nel medesimo punto in cui la crociera è iniziata.

La High Line è una bellissima passeggiata che potete concedervi durante il soggiorno a New York. Essa è anche un ottimo esempio di riqualificazione urbana e questo è uno dei motivi del suo grande successo.

Il percorso su cui Hight Line è stata progettata è quello di un tracciato ferroviario non più usato e lungo oltre due chilometri: si trattava della West Side Line.

Questa interessante camminata vi farà attraversare il quartiere Chelsea e terminerà vicino alla Trentaquattresima Strada, proprio nei pressi del centro commerciale Hudson Yards, nel quale potrete proseguire la giornata: a New York non potete infatti non dedicare qualche ora allo shopping.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche