Cosa vedere a Varsavia, la perla della Polonia

La città è molto varia, con un centro storico, una zona hipster e una vita notturna urbana. Ci sono molte cose belle da fare a Varsavia, quindi aggiungetela al vostro itinerario di viaggio in Polonia!

Cosa vedere a Varsavia? Ebbene, si tratta di una città in cui si possono trascorrere uno o due giorni, scoprendo tutti i suoi angoli, i suoi quartieri contrastanti e non dimenticando la sua fantastica scena gastronomica! Per visitare tutte le cose da fare a Varsavia in 24 ore, vi consigliamo di usare i tram o gli scooter come Lime.

Lime offre abbonamenti giornalieri per 25 Zloty polacchi (6 EUR)

Cosa vedere a Varsavia, la perla della Polonia

Mercato di Hala Mirowska

Iniziate la vostra mattinata passeggiando nella vivace Hala Mirowska. Un vecchio mercato nel centro di Varsavia con due edifici e un mercato all’aperto tra di essi. La gente del posto fa la spesa per trovare frutta, verdura, formaggi di produzione locale, fiori freschi e molto altro ancora!

In una delle sale sono ancora visibili i fori di proiettile perché durante la Seconda Guerra Mondiale qui si svolgevano le esecuzioni civili.

Giardino della biblioteca universitaria di Varsavia

Entrate in uno dei più grandi giardini pensili d’Europa! I giardini pubblici in cima alla Biblioteca Universitaria di Varsavia sono incredibilmente attraenti. I diversi livelli offrono una vista panoramica della città ma anche uno sguardo all’interno della biblioteca. Vi dimenticherete completamente di essere nella trafficata capitale.

Città vecchia – Il posto migliore da visitare a Varsavia

La Città Vecchia di Varsavia è una splendida area con case color pastello sulla vivace Piazza del Castello.

Durante la seconda guerra mondiale, il centro storico di Varsavia è stato quasi interamente distrutto, ma fortunatamente è stato ricostruito. Scoprite i numerosi e fantastici ristoranti, artisti di strada e caffè del centro storico.

Cosa vedere a Varsavia polonia

Scoprire Praga, il quartiere hipster di Varsavia

Salite sul motorino o sul tram e attraversate il ponte verso il quartiere di Praga. Un quartiere che non era un luogo per turisti fino a quando non è stato trasformato in un’area artistica e hipster.

Per esempio, visitate la Soho Factory: un enorme sito industriale trasformato in spazi di lavoro creativi, alcuni dei migliori ristoranti della città, mercati di cibo biologico ed eventi culturali.

Palazzo della Cultura e Viale Gerusalemme

Alla fine della giornata, attraversate il Ponte Poniatowski e fermatevi in Viale Gerusalemme, dove si trova l’unica palma della Polonia. L’albero non è reale; è fatto di acciaio e progettato per piegarsi a causa del vento. Nel 2019 la palma è apparsa “morta”; questa trasformazione fa parte di un nuovo progetto artistico per attirare l’attenzione sull’inquinamento atmosferico e sul cambiamento climatico globale.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le cose più belle da fare a Rotterdam: le migliori attività

Cose da fare a Utrecht, la splendida città universitaria

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contentsads.com