Cosa vedere a Gaeta in inverno, per una gita tra tradizioni e arte

Gaeta, uno splendido borgo, al confine tra Lazio e Campania, da visitare non solo in estate, ma anche in inverno: ecco cosa vedere.

Conosciuta come “la città delle cento chiese”, Gaeta è una bellissima cittadina di mare sulla costa, al confine tra Lazio e Campania, spesso presa in considerazione come meta estiva per via del bellissimo mare che la bagna.

Cosa vedere a Gaeta in inverno

Gaeta è un borgo italiano che merita di essere visitato non solo d’estate, ma anche d’inverno, quando assume un fascino tutto suo, specialmente sotto il periodo di Natale.

Scoprite la nostra guida su cosa vedere a Gaeta, così che vi possa ispirare per organizzare una gita in questa graziosa cittadina.

Favole di Luce

Si tratta di uno spettacolo di installazioni luminose, che incantano mentre si passeggia per le viette storiche del paese.

Installazioni, musica e spettacoli allieteranno il vostro soggiorno, per vivere l’atmosfera natalizia anche al mare!

Mercatino di Natale

Anche qui, non poteva mancare il mercatino di Natale, organizzato solitamente in Piazza XIX Maggio, dove potrete acquistare prodotti tipici e oggetti artigianali, scoprendo le tradizioni del luogo.

Oltre i mercatini potrete anche ammirare le famose sculture di ghiaccio, pattinare sulla pista allestita nella Piazza del Comune e divertirti con i bimbi nel Villaggio di Babbo Natale.

Gaeta Medievale

Si tratta della parte più antica della città, il quartiere di Gaeta Medievale, che si raggiunge a piedi percorrendo il romantico lungomare Caboto.

Non perdetevi la Chiesa dell’Annunziata, l’imponente Tempio di San Francesco, e gli stretti vicoli che si nascondono sotto al celebre Castello Aragonese (un tempo carcere militare).

La spiaggia di Serapo

Anche d’inverno, il mare di Gaeta è imperdibile, visto il fascino che mantiene.

Sicuramente la spiaggia più facilmente raggiungibile è quella di Serapo, a pochi passi dal centro.

Qui potrete concedervi una lunga passeggiata sulla riva del mare, godendovi la brezza del mare e la sua tranquillità.

La Cappella dell’Immacolata Concezione

Conosciuta anche come la Cappella d’Oro, in Via dell’Annunziata, all’interno dello Stabilimento dell’Annunziata. La sua fama è dovuta alla sorprendente volta lignea rifinita in oro zecchino.

Generalmente il Santuario e la Cappella sono visitabili tutti i giorni dalle 09.30 alle ore 12.00 e dalle ore 16.00 alle ore 20.00.

Scritto da Federica Maldari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le romantiche location di “Shakespeare in Love”

Come raggiungere le piste da sci in Austria: i modi più comodi

Leggi anche
Contentsads.com