Notizie.it logo

Cose da vedere assolutamente a Sorrento

Cose da vedere assolutamente a Sorrento

Tranquillità, relax, natura, ma anche tanto divertimento e visite enogastronomiche è quello che potrà offrirvi un vacanza a Sorrento!

Se avete a disposizione qualche giorno in più per vistare questa splendida città allora vi proponiamo tutto quello che non bisognerebbe perdersi in un soggiorno a Sorrento.

Se siete qui in vacanza allora potreste ad esempio rilassarvi regalandovi un’escursione di mezza giornata a Pompei, alle sue spettacolari rovine. Esplorate l’antica città ricoperta da polvere vulcanica, proprio dal Vesuvio che fece la sua terribile eruzione nel 79 D.C. visitate le rovine della casa del Forum e i bagni termali. Qui purtroppo in quella data circa 20.000 dei suoi abitanti furono sepolti da tonnellate di cenere e lava. A circa 2.000 anni di distanza, potete esplorare le rovine conservate di questo disastro.

Per un tour culturale e religioso, visitate la bellissima Chiesa di San Francesco, situata accanto al Parco della Villa Comunale, una delle più belle di Sorrento. Circondata da splendidi buganvillee e suggestivi chiostri con portico arabo e arcate supportate da pilastri ottagonali. In questa chiesa inoltre in estate si tengono concerti con artisti di fama mondiale delle musica classica.

Il Museo Correale nel cuore della città, merita senza dubbio di essere visitato soprattutto se siete dei collezionisti di orologi ed artigianato.

Qui sono infatti conservati manufatti realizzati in legno intarsiato che risalgono al XVII e XIX secolo oltre ad opere giapponesi e cinesi fatta in ceramica ed anche creazioni artistiche di epoca greca e romana. Parte di questa collezione è il frutto di una donazione fatta nel 1920 alla città da due esponenti dell’aristocrazia locale, Alfredo e Pompeo Correale.

Il Duomo, posto in Piazza Tasso lungo la strada che conduce alla Cattedrale, con il suo bellissimo affresco esterno, la Torre campanaria a tre piani e le quattro colonne classiche, con il suo elegante orologio.

Il Teatro Tasso, sede del Musical di Sorrento, revival sentimentale di 75 minuti che ripercorre dei classici napoletani come ‘O Sole Mio‘.


Il Museo Bottega della Tarsia Lignea che risale al XVIII secolo, noto per i suoi mobili di intarsio conservati oltre ai bellissimi affreschi, le stampe e fotografie che ritraggono la città nel XIX secolo.

Se vi resta ancora del tempo, potreste poi anche concedervi un tour della città a bordo della City Sightseeing, sarà un’esperienza unica.

Infine, se amate il buon vino, non potrete fare a meno di assaggiare i fantastici prodotti vinicoli di Sorrento, per cui vi consigliamo di trascorrere una serata presso il bar Bollicine che offre una lista dei migliori vini locali oltre ai grandi nomi italiani.

© Riproduzione riservata
Leggi anche