Notizie.it logo

Deserto del Sahara: come visitarlo e cosa vedere

deserto del sahara

Il deserto del Sahara è un sogno per moltissimi viaggiatori. Nell’immaginario collettivo è luogo di mistero e di scoperta, capace di dischiudersi agli occhi e al cuore. Eppure occorre sottolineare come viaggiare nel deserto del Sahara richieda un grande cambiamento di prospettiva. Non si può proprio partire impreparati. Il paesaggio è così vasto che è impossibile valutare la distanza in maniera oggettiva. Si perdono quindi il senso del lontano e del vicino e i punti di riferimento. La tavolozza dei colori nel deserto del Sahara ha mille sfumature. Per questo occorrono un occhio allenato e una mente fresca e desiderosa di scoprire. Se avete tutto ciò allora non vi resta che progettare il vostro viaggio e partire al più presto. Certamente non resterete delusi. COnsigliamo di vedere su bookingcom le migliori offerte per il sahara
Booking.com

Deserto del Sahara

I vostri occhi ci metteranno un po’ ad abituarsi al deserto del Sahara. Non solo per la luce o il clima.

Qui è davvero difficile discernere forme specifiche, anche per l’intensità della luce solare che si riflette sulla sabbia. Per questo l’occhio umano è portato a vedere cose che non esistono. Da qui la leggenda, che non è poi tale, dei miraggi. Le dimensioni di quest’area sono tutt’altro che ridotte. Basti pensare che non solo il Sahara è il più ampio deserto caldo del mondo, ma addirittura ha una superficie considerata sterminata: nove milioni di chilometri quadrati. Come potrebbe essere ovvio, data la conformazione geografica, il deserto del Sahara è del tutto privo di acqua. Il panorama è quindi caratterizzato da avvallamenti e montagne di sabbia, dette dune. Uno scenario che spaventa tanto quanto affascina.

Come visitarlo

In un luogo con queste caratteristiche specifiche, l’autosufficienza è davvero pericolosa. Di solito in un viaggio “fare da soli” è garanzia di divertimento e anche di autenticità. Qui invece il desiderio di autonomia deve fare i conti con il senso di responsabilità.

Mai come in un luogo del genere un semplice e banale errore può trasformarsi nell’inizio della fine e rivelarsi addirittura fatale. Per questo tutti consigliano di visitare il deserto del Sahara accompagnati da una guida del posto. Ciò è garanzia non solo di sicurezza negli spostamenti, ma anche di tranquillità. Potrai infatti goderti il viaggio senza pensare a nulla.

Cosa vedere

Nonostante le apparenze ci sono moltissime cose indimenticabili da fare nel deserto del Sahara. Innanzitutto potresti vedere, o fare tu stesso, un bagno di sabbia. gli abitanti e le guide locali giurano che la sabbia del Sahara ha vere e proprie proprietà curative. Per questo ci tengono molto a mostrare ai visitatori come si possono sfruttare al meglio. All’alba, mentre il sole sorge, gli uomini del posto scavano grandi buche nelle dune del deserto. Qui i visitatori possono sdraiarsi per un massimo di 30 minuti. Ovviamente poi è previsto il refrigerio dell’acqua fresca.

Questo bagno di sabbia è un vero e proprio toccasana per i muscoli, gli arti dolenti e anche alcune malattie della pelle. Si tratta di un trattamento più efficace se svolto nel caldo dei mesi estivi. Insomma, una meravigliosa spa a cielo aperto, ma quando vi ricapita?

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora