Notizie.it logo

Giant’s Causeway, selciato del gigante: il fascino naturale irlandese

Irlanda

Il Selciato del Gigante, ubicato nella contea di Antrim, nell'Irlanda del nord è antico di milioni di anni ma presente nella cinematografia moderna.

Folletti, tesori nascosti, arcobaleni, leggende di giganti e di draghi accompagnate da una diffusa melodia celtica. Ecco l’Irlanda. Come posso descrivervi in pochi paragrafi la bellezza dei paesaggi irlandesi, la cordialità dei locali, la bontà della Guinness e l’accoglienza dei pub?

Per raggiungere l’Irlanda, consigliamo di visitare expedia o volagratis per comparare le migliori promozioni voli. Invece per le offerte degli hotel consigliamo sempre expedia oppure in alternativa booking


Negli ultimi anni l’Irlanda ha accolto a braccia aperte migliaia di italiani in cerca di lavoro, di uno stipendio dignitoso e di una buona qualità di vita. Io, come questi, ho vissuto a Dublino per quasi 3 anni e dall’arrivo entusiasta fino alla fuga verso terre più soleggiate, ho mantenuto con l’isola di smeraldo un vivo rapporto di amore e odio. Da brava italiana ho disdegnato infatti, durante tutto il mio soggiorno, il sapore di plastica della verdura e della frutta, l’alto costo della birra, il gelido vento del nord e la mancanza d’estate. Ora però, dopo due anni che ho lasciato l’Irlanda, ripenso con molta nostalgia alle sue bellezze naturali, alle magiche leggende di cui è intrisa e a tutte le meravigliose persone che ho lasciato alle spalle.

Per il turista che arriva per la prima volta nell’isola di smeraldo, sono molte le tappe da non perdere. Il Connemara con le sue verdeggianti distese, le Cliffs of Moher a picco sull’oceano e le Giant’s Causeway sono solo alcuni dei “must see”.

Sebbene varrebbe la pena parlare nel dettaglio di ognuna di queste magnifiche attrazioni naturali, sarà proprio il Sentiero del Gigante con i suoi segreti e leggende ad essere protagonista assoluto di questo breve articolo.

Giant’s Causeway

Il Sentiero del Gigante, in gaelico Clochán an Aifir, è un affioramento roccioso che si trova nella Contea di Antrim, in Irlanda del Nord. La vasta area naturale è caratterizzata da circa 40.000 colonne basaltiche di colore nero con forma prismica e a base esagonale. Le enormi colonne possono raggiungere i 12 metri di altezza e quelle situate sulle scogliere si innalzano anche per più di 28 metri sul livello del mare.

Scoperto nel 1693 dal vescovo di Derry, il Giant’s Causeway iniziò fin da subito a suscitare grande curiosità tra gli studiosi e gli sporadici turisti dell’epoca. Varie furono le congetture circa l’origine di un luogo tanto bizzarro; che fosse stato creato dall’uomo con piccone e scalpello, dalla natura o dalla forza di un gigante?

Proprio da qui nacque la leggenda di Finn McCool, il gigante che avrebbe costruito questo selciato per poter raggiungere a piedi la Scozia e uccidere il gigante nemico, Angus.

Numerose sono le versioni di questo famoso mito ma il più celebre vuole che Finn si addormenti prima di arrivare in Scozia. All’arrivo di Angus, Oonagh, moglie di Finn, copre suo marito con una coperta e finge con il nemico che quello avvolto nel drappo sia suo figlio. Il nemico, vedendo le dimensioni del “baby gigante” immagina la statura del padre e scappa in Scozia distruggendo il sentiero sull’acqua per evitare di essere inseguito.

Solo nel 1771 il francese Demarest spazzò via tutte queste piacevoli fantasie annunciando che la formazione del sentiero fosse di origine vulcanica. Circa 60 milioni di anni fa infatti, la contea di Antrim fu soggetta ad una forte attività vulcanica e la lava fuoriuscita dal terreno, a contatto con l’acqua e l’atmosfera, andò a consolidarsi nelle attuali, meravigliose colonne esagonali.

Selciato del gigante trono di spade

Il paesaggio futuristico e unico del Sentiero del Gigante, il suo essere un vero paradiso per uccelli marini, i misteri che lo circondando e il suo clima…non sempre da spiaggia, lo hanno reso spesso protagonista secondario di numerosi film e serie televisive.

Senza dubbio la serie più conosciuta degli ultimi tempi, che vede questo sito al centro dell’attenzione, è Games of Thrones. Il Trono di Spade è infatti ampiamente girato in Irlanda del Nord e molte delle sue scene più spettacolari sono proprio ambientate tra le colonne del gigante.

Irlanda

Se come molti dei miei amici siete fan della serie, non potete perdervi il Games of Thrones tour con partenze giornaliere da Dublino o ancor meglio da Belfast. Basteranno una trentina di euro per passeggiare tra rovine medievali e scoprire grotte e paradisi perduti.

Giant’s Causeway come arrivare

Se l’isola di smeraldo è già nella vostra bucket list, non esitate a fare i biglietti! Sebbene il clima non sia tropicale e realisticamente parlando non potrete degustarvi un Mojito con ombrellino in spiaggia, raggiungere l’Irlanda e il suo magnifico Sentiero del Gigante è un attimo!

Da Roma 3 ore di volo sono sufficienti per degustare una Guinness di benvenuto. Da Dublino e da Belfast avrete l’imbarazzo della scelta tra tutti i tours offerti per le Giant’s Causeway. Senza dubbio vi consiglio di prendere un tour da Belfast dopo aver passato magari qualche giorno in questa città affascinante e piena di storia. Da Dublino correreste infatti il rischio di passare l’intera giornata in autobus sbirciando il paesaggio dal finestrino.

Se preferite invece affittare una macchina e modellarvi il vostro tour personale, l’aerea delle Giant’s ospita un enorme parcheggio dove potrete lasciare con sicurezza il vostro mezzo di trasporto per qualche ora. Non scordatevi poi di proseguire verso il sud dell’Irlanda e inoltrarvi nel suo cuore pulsante passando per Dublino, Galway, Cork e la meravigliosa Kinsale. Un detto irlandese dice “la vita è come una tazza di tè, dipende tutto dalla sua preparazione”.

© Riproduzione riservata
Leggi anche